Resta in contatto

Il muro del Tifoso

Cagliari, altro cambio di modulo in corsa: meglio la difesa a tre o a quattro?

Cagliari, altro cambio di modulo in corsa: meglio la difesa a tre o a quattro?

Per la seconda gara consecutiva, Zenga ha iniziato in un modo e finito in un altro: quale secondo voi il sistema migliore per i rossoblù?

I tre punti, finalmente. Dopo la sconfitta di Verona, il Cagliari di Walter Zenga ha finalmente centrato la vittoria in campionato che mancava addirittura dal 2 dicembre scorso, quando l’incornata di Cerri regalò tre punti ai suoi a tempo ormai scaduto, contro la Sampdoria.

Da quel giorno è passata tantissima acqua sotto i ponti: la squadra di Maran non è più riuscita a vincere, mancando l’appuntamento per ben dodici volte. Poi, esonero del tecnico trentino e ingaggio dell’ex portiere della Nazionale, che dopo tre mesi di lockdown ha potuto rituffarsi nel clima campionato. La sua impronta è stata data subito con lo schieramento della difesa a tre: sia a Verona che ieri a Ferrara. In entrambe le occasioni, però, c’è stato il cambio in corsa, col passaggio alla più conosciuta difesa a quattro. E i risultati sono sembrati decisamente migliori.

La domanda ora è: considerati anche gli ultimi esperimenti, meglio un Cagliari schierato con la difesa a tre o con la consueta difesa a quattro?

Lascia il tuo commento a margine di questo articolo nella discussione tra tifosi rossoblù.

17 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Il muro del Tifoso