Resta in contatto

News

Contro il Verona attacco da inventare?

Il cannoniere Joao Pedro è squalificato, il Ninja è in fortissimo dubbio. Chi giocherà al fianco del Cholito Simeone?

Che Cagliari scenderà in campo contro l’Hellas Verona? E’ forse ancora presto, ma la voglia di vedere il pallone nuovamente rotolare sul campo e di parlare, parlare e riparlare delle partite, è tanta.

Un elemento dell’attacco, il più prolifico, non giocherà per squalifica, il lider maximo è a forte rischio. Walter Zenga utilizzerà il 4-3-3, il 3-5-2, o lascerà invariato il tradizionale 4-3-2-1?

Chi appoggerà Giovanni Simeone per cercare di scardinare l’ostica difesa scaligera?

GASTON PEREIRO. E’ l’elemento che dovrebbe avere la quasi certezza del posto da titolare. Il suo goal contro la Roma, poco prima dello stop del campionato. Il suo ambientamento procede in maniera regolare e le sue peculiarità, specie la sua fantasia, potrebbero risultare determinanti per questo particolare finale di campionato.

ALBERTO PALOSCHI. Per l’ex Chievo potrebbe essere una sorta di derby. Un suo utilizzo assieme a Simeone porterebbero proprio l’argentino ad allargare il proprio raggio d’azione per esaltare le sue caratteristiche di sacrificio. E’ motivato, questo è indubbio e di certo desidera fare di più rispetto alla gara giocata da titolare contro la Roma.

VALTER BIRSA. Secondo Zenga potrebbe rappresentare la vera e propria sorpresa. Sulla trequarti ha dimestichezza, la visione di gioco, nonchè il piede mancino sono di valore, ma, come è noto, ha un pessimo rapporto con la fortuna e gli acciacchi fisici. Chissà che non possa davvero riscattarsi proprio in queste ultime 13 partite.

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Franck
Franck
1 mese fa

Ragatzu,Simeone, Pererio è un buon attacco😉💪

Pepe Mujica
Pepe Mujica
1 mese fa
Reply to  Franck

Hai dimenticato ceter e mas o è max come il brano di paolo conte? Ahaha sciapidorio, scusa
‘ L’importante nella vita non è solo vincere, ma aver dato il massimo. Vincere senza combattere non è vincere’ (p. de coubertin)
Non vedo l’ora, saluti, Forza Casteddu de su coru

kyann
kyann
1 mese fa

Pereiro trequartista, Paloski e Simeone davanti ma più un 433 Con Ciga Rog Nandez a centrocampo. Cragno tra i pali e difesa tanti auguri a Zenga (sicuri comunque Ceppi Pisa e Pellegrini, manca il terzino destro molte alternative). La formazione è buona anche senza Ninjia e JP10, si può battere tranquillamente il Verona ma dipende molto dal loro stato di forma, ma soprattutto dal nostro. Come sempre.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dentro Oliva e Pereiro o rischio primavera

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un grandissimo ed indimenticabile giocatore utilissimo in ogni momento e mai domo. Grande Pepe"

Gigi Riva

Ultimo commento: "Oggi che ho una certa età, la figura di Riva per me rappresenta il ricordo di un'infanzia vissuta di pari passo con una squadra di calcio che ti..."

Giampietro Piovani

Ultimo commento: "Cosa de maccusu, anche io volevo parlare di Piovani."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "

Ops dal Carbonia😉

"

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News