Resta in contatto

News

Malagò: “Serie A? Il modello Bundesliga è applicabile solo nella sua interezza”

Il presidente del CONI è stato ospite della puntata di “Che Tempo Che Fa” in onda su Rai 2. Tra i temi toccati ovviamente anche quello della ripresa del calcio italiano

Il numero uno del CONI, Giovanni Malagò, è stato ospite di Fabio Fazio nell’ultima puntata stagionale di Che Tempo Che Fa, onda su Rai 2. Tra i temi toccati ovviamente anche quello della ripresa del calcio italiano, in particolare la ripresa della Serie A.

LE PAROLE DI MALAGO’. “Il Ministro Spadafora innanzitutto ha parlato di trasmettere una diretta gol delle partite in chiaro per consentire agli italiani di avere meno rischi di assembramenti. La mia opinione è che il modello della Bundesliga sia giusto come riferimento. Però non è possibile considerare solo il fatto che in Germania abbia ripreso il calcio. La Bundesliga ha sistemato tutto: l’accordo per i diritti tv e con i calciatori, mentre da noi ci sono molti punti interrogati. Ora direi che la FIGC ha rimandato indietro il protocollo anche in merito al calcio giocato. Ora si sta davvero rispondendo alle esigenze. Si partirà il 13 o il 20 in base alla curva ma non credo sia così scontato che il campionato possa completarsi. La partita è ancora aperta.

Il modello della Germania è applicabile solo se si adotta nella sua completezza. Oggettivamente al momento c’è una situazione molto poco chiara. Ora ci sarà sicuramente la corsa contro il tempo per la ripresa del campionato perché è doveroso dare una risposta a tutto”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
alexander cook
alexander cook
2 mesi fa

ripresa solo per salvare i conti ed evitare valanghe di ricorsi, dal punto di vista sportivo non ha valore, riprendere dopo tre mesi giocando a porte chiuse ogni tre giorni in orari improbabili e magari con 5 cambi, ma di cosa parliamo? qualsiasi risultato sarà falsato. Compresibile la scelta come male minore, ma non vale neanche la pensa guardarle queste partite.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Giampietro Piovani

Ultimo commento: "Ma coddarì assolu con sa pilledda girara a manicu e' paracqua!!!"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Vergognatevi!! Ma cosa volete raccontare..avete sbagliato anche il cognome.. e non si tratta di un errore di stampa, lo avete reiterato anche nella..."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Io ricordo che prima dell'incontro con la Massese il Cagliari giocò al Sant'Elia una Partita non ufficiale, un'amichevole col Benfica in cui giocò..."

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News