Resta in contatto

News

Calcagno, vice presidente Aia: “Mai pensato a uno sciopero”

Il numero due dell’Assocalciatori ha parlato della discussione attorno alla ripresa delle attività calcistiche

POLEMICHE. “Se un sistema federale ritiene giusto che per cinque mesi e mezzo non debbano essere pagati famiglie e calciatori continueremo a contestare. Stiamo mandando in cassa integrazione i ragazzi della Serie C che vedranno i soldi tra 90 giorni e gli stiamo dicendo che forse devono ripartire”. Il vice presidente dell’Aia, Umberto Calcagno, ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo giudicando severamente alcune misure che colpiscono duramente i calciatori con stipendi bassi le cui mensilità sono state sospese da febbraio. Nessuno ha mai pensato a uno sciopero. Si sono resi conto dell’astrusità delle norme approvate. La pazienza ha un limite e speriamo si possa tornare a ragionare sulle norme”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News