Resta in contatto

News

Serie A: il Lecce rinuncia ad una mensilità per salvare dipendenti e collaboratori

Il club giallorosso ha comunicato la decisione presa di comune accordo, attraverso un nota stampa.  La somma verrà convertita a premio in caso di salvezza

Come scritto dai colleghi di CalcioLecce, la famiglia giallorossa si compatta sempre di più in un periodo di grande difficoltà, sanitaria e conseguentemente economica, per tutti. Il Lecce ha infatti comunicato, attraverso una nota ufficiale, la decisione collettiva di rinunciare alla mensilità di marzo. Di seguito la comunicazione integrale.

LA NOTA DEL CLUB. “L’U.S. Lecce comunica che, in un clima di grande serenità, in data odierna, è stato raggiunto l’accordo con tutti i tesserati della prima squadra in merito al tema dei compensi e del premio salvezza. Il Direttore Sportivo, l’allenatore unitamente al suo staff e tutti i calciatori della prima squadra hanno dato la disponibilità alla rinuncia alla mensilità di marzo, il cui importo è stato convertito in un premio condizionato al completamento del campionato di Serie A ed al raggiungimento dell’obiettivo della permanenza”.

“Per espressa volontà di tutti i tesserati coinvolti e della Società – si legge – si è inoltre deciso di non chiedere alcuna rinuncia a dipendenti e collaboratori amministrativi, fisioterapisti, magazzinieri e a tutti i tesserati e collaboratori del settore giovanile. La definizione di tale accordo, che tiene conto anche della circostanza che tutti i tesserati della prima squadra hanno tenuto un comportamento responsabile nei confronti del club durante il periodo di inattività, è l’ulteriore conferma della grande coesione della famiglia giallorossa”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News