Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Urso (P&P Sport): “Ricci al Cagliari? Destinazione gradita”

L’agente che cura gli interessi del giovane centrocampista dell’Empoli ammette: “Nulla di concreto ma i rossoblù sono interessati”

Tommaso Urso, agente FIFA che fa parte della P&P Sport gestita da Federico Pastorello, ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni dell’interesse del Cagliari per un suo assistito: Samuele Ricci. Classe 2001, reduce da una importante stagione trascorsa nell’Empoli in Serie B (ventuno presenze), Ricci è già stato accostato a più riprese ai colori rossoblù.

Ricci piace a tanti. Avete già avuto modo di ascoltare richieste per lui? 

Il ragazzo ha fatto molto bene nel corso di questa stagione in una piazza importante come Empoli. Teniamo presente che nessun 2001 è titolare con continuità in Serie B con un rendimento di così alto livello. Per questo motivo, infatti, abbiamo riscontrato tante attenzioni sia italiane che straniere“.

Ci risulta un interesse da parte del Cagliari

Il direttore sportivo rossoblù, Marcello Carli, conosce bene la realtà empolese ed è un dirigente molto attento ai giovani. Non c’è niente di concreto ma l’interesse è reale. Sarebbe uno step positivo per il calciatore, una giusta dimensione per il salto di categoria. Cagliari è una piazza gradita anche per la bontà del progetto del presidente Giulini“.

Ci racconti le caratteristiche del giocatore?

Samuele nasce come mezz’ala nel settore giovanile dell’Empoli e nelle varie nazionali. L’anno scorso, a metà campionato Primavera, ha disputato una partita come playmaker. Da quest’anno, prima con Bucchi poi con Muzzi e Marino, gioca davanti alla difesa. Tatticamente è duttile, muove la palla in verticale. Deve solo mettere un po’ di massa muscolare ma ha molti margini di miglioramento. La sua caratteristica principale? L’aspetto mentale, non sente la pressione. É già vice capitano dell’under 19, questo la dice lunga“.

Come vedi il futuro del calcio al netto del Covid-19?

Sarà ridimensionato il sistema calcio dalla Serie A a cascata. Probabilmente avremo un numero inferiore di squadre professionistiche e caleranno sia i valori dei cartellini che i nuovi ingaggi. Specialmente se il torneo non dovesse riprendere, ci saranno disastri economici. Il calcio è indispensabile perchè è un indotto che da lavoro a tantissime persone”.

 

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
24 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Esclusive