Resta in contatto

News

Coronavirus, in Bielorussia si gioca. Il presidente: “Fate la sauna e bevete vodka”

Ha dell’incredibile quanto sta accadendo in Bielorussia dove il campionato inizia oggi e il presidente Lukashenko definisce l’emergenza una psicosi

SI COMINCIA. I 51 casi di positività al Covid-19 non fermano il presidente bielorusso Alexander Lukashenko. Come riportato da Gazzetta.it, il campionato nazionale di calcio partirà oggi a porte aperte con la partita fra l’Energetik e il Bate Borisov. Lukashenko infatti ha definito l’emergenza Coronavirus “una psicosi” e la chiusura delle frontiere “una stupidaggine”. Secondo il presidente bielorusso i suoi connazionali dovrebbero solo “fare la sauna, bere tanta vodka e lavorare molto per uccidere il virus nei vostri organismi”. 

L’UEFA. Quella di cominciare adesso la stagione è però una decisione avvallata dall’Uefa, almeno secondo quanto sostiene il capo ufficio stampa della federazione bielorussa Alexander Aleinik: “La decisione di giocare regolarmente, e con il pubblico, è stata presa dopo la riunione di martedì scorso in videoconferenza con l’Uefa. Molti campionati sono stati sospesi, noi invece cominciamo adesso perché la nostra stagione calcistica va dalla primavera all’autunno”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Giulini dovrebbe vendere e levarsi dalle p...e ! Tuttavia il problema non è soltanto lui, ma a mio avviso i collaboratori più stretti, che..."

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "I soldi non li mette lui...comunque ha in passato fatto bene"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News