Resta in contatto

News

Anticipo Serie A. Colpo del Bologna: 3-2 in casa della Roma e sesto posto momentaneo

Seconda sconfitta di fila per la squadra di Fonseca chiude in dieci la partita per l’espulsione nella ripresa di Cristante e altro passo indietro

Bologna super all’Olimpico. I felsinei vincono con merito 3-2 in casa della Roma e balzano momentaneamente al sesto posto, in attesa delle gare che aspettano le altre contendenti. Seconda sconfitta di fila per la squadra di Fonseca, dopo il ko di una settimana fa sul campo del Sassuolo. Per la sfida di stasera il tecnico ha dovuto fare a meno dello squalificato Pellegrini, oltre che di Zaniolo out fino a fine stagione. Dimesso poche ore prima dall’ospedale, Sinisa Mihajlovic è in panchina per stare accanto ai suoi ragazzi, che iniziano la contesa in modo convinto. Al 2’ Pau Lopez deve uscire per evitare guai, con Orsolini in agguato. Due minuti dopo Barrow non sfrutta a dovere la chance avuta, colpendo male il pallone da fuori area. 8’: anche la squadra di casa a proporsi con  Mkhitaryan, Denswil allontana e attiva una ripartenza con sfera che arriva in area a Orsolini, Smalling sventa una potenziale occasione.

OSPITI AVANTI DUE VOLTE. Nonostante non al meglio il numero 7 dei felsinei sigla con un tocco facile facile, grazie anche ad un brutto errore di Smalling che affronta la situazione con troppa sufficienza e permette all’avversario di segnare la settima rete in stagione. Fischi dell’Olimpico all’indirizzo dei giallorossi, che al 20’ per poco non rimediano (prima con Svanberg e poi con Palacio) la seconda rete. Non cambia atteggiamento la compagine emiliana che, nonostante sia avanti, fa la partita, ma subisce il pareggio per la sfortunata autorete di Denswill, che nel tentativo di spazzare via il pallone inganna il proprio portiere, sul cross di Kolarov. Al 26’ ospiti di nuovo avanti, stavolta con Barrow servito da Denswill (che si fa perdonare l’autogol) ma con netta deviazione di Santon, dove Pau Lopez non può intervenire.  Al 34’ Savnberg, profitta di un errore in marcatura della difesa romanista, ma grazia la quinta della classe del terzo gol. Come accade al 42’, quando Soriano imbecca Palacio, Pau Lopez prima e Smalling poi salvano tutto. Squadre negli spogliatoi per l’intervallo, dopo 1’ di recupero concesso da Guida che ha dovuto sudare poco.

BARROW. Chi si aspetta una Roma arrembante a inizio ripresa, sbaglia. Infatti al 6’ subisce, stavolta con l’ex atalantino che sigla il meritato 3-1 per i felsinei, grazie ad una gran giocata iniziata a centrocampo e conclusa in area, dopo aver superato Mancini e siglato con un perfetto piatto destro. Riapre però i giochi al 27’ Mkhitaryan, che batte Skorupski (preso in controtempo) dopo aver ricevuta palla da Bruno Peres. I giallorossi ora ci credono, almeno per portare la sfida in parità, aumentando la pressione, con Fonseca che opta per un 4-2-4, che dura poco. Giusto il tempo per vedere Dzeko, in girata col sinistro impegnare al 35’ il portiere ex di turno. Infatti viene espulso Cristante, per un fallo evitabile sulla caviglia a Orsolini. Cinque i minuti di recupero per le speranze romaniste. Doppio intervento al 47’ di Skorupski, sempre su Dzeko, che di fatto certifica la vittoria degli emiliani, più che meritata.

43 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
43 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Finiamola con la storiella dell’Europa League, ci sono squadre più motivate .Con la difesa che abbiamo, perennemente in affanno e sconcertata nei momenti cruciali è impossibile qualsiasi tipo di ambizione se non un campionato anonimo, come al solito. Niente da dire sull’operato del presidente che fatto tutto quello che poteva.

Tifoso e basta
Tifoso e basta
7 mesi fa

Forse non ci è chiaro qualcosa, ok tifosissimi forza casteddu, crederci ok, ma il nostro grosso limite è la difesa lo vogliamo capire o no che klavan è con la lingua di fuori, Pisacane è tutto meno che un difensore, farago tutto è meno che un terzino destro, chiarito questo forza Cagliari sempre. 👍

Tifoso e basta
Tifoso e basta
7 mesi fa
Reply to  Tifoso e basta

a tutto questo aggiungiamo che si o campioni il Cagliari lo a eccome, ma se ti giri in panca vedi il nulla, Maran poverino a sempre lottato per la retrocessione, a dei limite evidenti nella gestione delle partite fino a quando la dea bendata e i vari campioni vedi naingollan, nandez, Olsen hanno retto bene, finita la benzina e gli astri ci hanno voltato le spalle finita la favola questa è la verita😬😬😬

Alberto Antonini
Alberto Antonini
7 mesi fa

Quanti uccellacci del malaugurio! Sempre pronti al frastimo , sarei curioso di sapere cosa fanno loro di buono nella vita. La squadra si sostiene a prescindere, soprattutto nei momenti difficili; con tutte queste critiche cattive e superficiali farete passare la voglia di impegnarsi a nostri ragazzi.

Marcello Murenu
Marcello Murenu
7 mesi fa

Leggo commenti da gia’spacciati ancor prima di giocare la partita.Un ottimista dice vinciamo e basta,uno realista dice si vince o si pareggia o si perde,questo e il calcio.Un pessimista dice che perdiamo comunque in ogni caso.Io dico Scetti Casteddu,prima vedere e poi credere,solo quando ci sono le prove schiaccianti,si puo’stipulare un verdetto,qualunque esso sia.Siamo forti con l’entusiasmo e la voglia di….tutto e possibile.

Gigi
Gigi
7 mesi fa

con allenatori tipo juric , mihajlovic o gasperini il cagliari non avrebbe problemmi a lottare per il terzo o quarto posto con questa rosa , è invece dobbiamo continuare a sopportare un sopravalutato come maran !

Gigi
Gigi
7 mesi fa
Reply to  Gigi

problemi

Fabrizio
Fabrizio
7 mesi fa

E’ la forza dell’entusiasmo che porta al superamento dei propri limiti .
Se riprenderemo entusiasmo staccheremo tutti e il sesto posto sarà nostro, perchè siamo più forti .
Con tutto il rispetto, il Bologna ha come terminale offensivo Palacio ( 37 anni e non particolarmente prolifico ) .
Quindi ……. Forza Cagliari Sempre !

silvano
silvano
7 mesi fa

Non sono ne pessimista ne disfattista .. ma credo che sia finito il tempo delle illusioni. Stiamo viaggiando a ritmo da retrocessione e sarà difficile ripetere un filotto di risultati utili come all’andata. Quindi .. salvezza comoda senza mal di pancia e via . Poi chi vuole continuare a sognare faccia pure !!!

Mauro Cadeddu
7 mesi fa

Finalmente nessuno si potrà più riempire la bocca con il 6’posto dovuto al momento magico, a meno di vincere. O si vince o si scende dalle stelle!

Giorgio Loddo
7 mesi fa

domenica saremmo al 9° posto , poi abbiamo il napoli e chissà dove saremmo in classifica, finito il sogno nelle ultime 7 partite 3 punti dove vogliamo andare ?

Mauro Cadeddu
7 mesi fa
Reply to  loddo giorgio

4 punti nelle ultime 8, o sbaglio?

Tifoso e basta
Tifoso e basta
7 mesi fa

Mi vien da ridere per il sarcasmo di alcuni tifosi che perdono di vista la realtà o fanno finta, probabilmente stanno guardando un altro campionato magari virtuale del Cagliari, vedo alcuni commenti se vinciamo a Genova e poi con il Napoli saliamo al 4 posto confidando che l’Atalanta perde a Firenze, e poi la prossima atalanta è Roma pareggiano, ma smettetela di prenderci e prendervi in giro, ma lo vedete che attualmente il Cagliari non ha una gioco, per colpa di un allenatore incapace e di

Tifoso e basta
Tifoso e basta
7 mesi fa
Reply to  Tifoso e basta

Svelte societarie scellerate, adesso Maran la farà finita di dire siamo 6,dalla 15 alla 22 giornata abbiamo fatto 3 punti, fatto 7 gol e incassato 15 gol, questi sono numeri impietosi da retrocessione altro che Europa League, giocatori rimboccatevi le maniche è ora di iniziare a lottare per questa maglia. 😬😬😬😬

Tifoso e basta
Tifoso e basta
7 mesi fa

Sono stato un buon profeta purtroppo, il Bologna ci ha scavalcato, ma haime dietro corrono tutte, Parma, Verona, Napoli, Milan, possono scavalcarci, addio 6 posto, se il Cagliari nn vince a Genova addio sogni di gloria lotteremo per la salvezza anche nell’anno del centenario, cari Maran e giulini e ci metto pure Carli ci servivano 2 difensori forti invece di Gaston e paloschi🙄🙄🙄🙄🙄🙄🙄

Angelo
Angelo
7 mesi fa

ci stanno raggiungendo tutte , con un caga sotto come maran non vedo nessuna possibilità per difenderci da questi attacchi.

Tore Trattore
Tore Trattore
7 mesi fa

Questo giusto per ricordare che mentre la nostra società continuava la litania del “siamo comunque al 6° posto” le altre squadre a differenza nostra non hanno dormito.
Ora dobbiamo stare attenti anche al Bologna, oltre a tutte le altre.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

cessi romanisti 🧦🍆

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

almeno adesso la finiranno co la cantalena del sesto posto i e che finalmente si mettano a giocare come si deve perche le altre corrono e rimangono correndo per tutta la partita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Se vinciamo domani torniamo sesti a 4 punti dalla Roma..

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
7 mesi fa

Finalmente uno che ci crede!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Ha un grande uomo e un grandissimo allenatore in panchina,non come noi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Grande squadra il Bologna lotterà fino alla fine per l’Europa.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
7 mesi fa

Il Bologna è da 8/10 posto al massimo non ha i mezzi per lottare per l’Europa!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

giocatori del cagliari imparate dal bologna che vince a roma 3-2 senza fare la gita fuori porta coraggiu e culu firmu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Comunque colpa solo nostra perché un bel vantaggio ce l avevamo !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Il Cagliari aveva 27 punti di vantaggio sul bologna🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
7 mesi fa

Un calo è fisiologico per tutti ma il Cagliari è più forte di tutte le concorrenti. il Bologna ha sfruttato il calendario ed il momento di crisi della Roma non è certo squadra da sesto posto ne’ da quinto o quarto ma al massimo da 8/10 posto!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Grande partita del Bologna…. Grande pressing per 90 minuti….non mollano mai e sono sempre i primi su ogni pallone…. Grande allenatore……. Ma noi faremo meglio…. ❤️ 💙 Forza Cagliari sempre 💪💪

Commento da Facebook
Commento da Facebook
7 mesi fa

Sempre e solo il Cagliari perde le occasioni per prendere il largo in classifica. Mangiato il vantaggio di punti…bisogna darsi una svegliata! Gli altri zitti zitti ci stanno superando mentre qui si è pensato di festeggiare per il niente troppo presto.

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
7 mesi fa

Ma chi ci sta superando? Noi non abbiamo ancora giuocato! E poi è un bene che il Bologna abbia battuto la Roma così accorciamo le distanze dalle quarte,non sarebbe male se anche l’Atalanta perdesse a Firenze visto che domenica prossima c’è proprio Atalanta Roma. Noi con due successi con il Genoa e con il Napoli potremmo portarci di nuovo al sesto posto probabilmente in solitudine ed a due punti dal quarto posto!

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
7 mesi fa

…noi con due successi…e con un pareggio tra Atalanta e Roma…potremmo portarci già da questa domenica al sesto posto probabilmente in solitudine visti gli incontri che hanno il Parma ed Il Milan e tra due domeniche a soli due punti dal quarto posto e con il vantaggio di giuocare gli scontri diretti con Roma ed Atalanta in casa!..

silvano
silvano
7 mesi fa

Ninna nanna .. ninna ho .. questo bimbo a chi lo do ….. che bei sogni !

Mauro Cadeddu
7 mesi fa

Certo, perché il Cagliari di adesso vince con il Napoli di adess. Prepariamoci ad una serie di partite chiusi in difesa alla Sardegna arena. Già vedo il copione. Primi 10 minuti del bel gioco, poi finite le energie… Sappiamo tutti

Pepe Mujica
Pepe Mujica
7 mesi fa

Anche ai giallorozzi non può girare mica sempre tutto bene, mmh!!
Casteddu Forza che siamo sempre in corsa

PaoloS
PaoloS
7 mesi fa

Barrow in stato di grazia e la Roma in bambola, questa classifica è sempre più più corta e questo campionato sarà ricordato come quello delle occasioni mancate. Il 2020 dovrà essere un bellissimo ricordo x noi, le forze non ci mancano e la

PaoloS
PaoloS
7 mesi fa
Reply to  PaoloS

…la determinazione nemmeno. Possiamo sempre sognare perché anche noi abbiamo tanto da dire. FC💪!

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
7 mesi fa
Reply to  PaoloS

Ma che dici? Il Cagliari arriverà tra le prime abbi fede!

PaoloS
PaoloS
7 mesi fa

Egidio, è quello che suppongo anch’io, il potenziale c’è e i punti da conquistare, lo stesso. 💪

Franck
Franck
7 mesi fa

Una Roma piccola piccola si è piegata ad un Bologna quadrato è sempre pronto a colpire😉👍ci sono anche i falsinei nel calderone dell’ alta classifica💪

Egidio Ricciardi
Egidio Ricciardi
7 mesi fa
Reply to  Franck

No sono da 8/10 posto!

Marcoquellodecasteddu
Marcoquellodecasteddu
7 mesi fa

L’altro giorno la grande prestazione del Verona contro la Lazio, oggi la personalità del Bologna contro la Roma. Qui si parla di organizzazione di gioco e di coraggio, quello di buttare in campo 2/3 giocatori ventenni (Barrow, Slovenia Olsen….). Qui si parla di due grandissimi allenatori non di allenatori qualsiasi….

Marcoquellodecasteddu
Marcoquellodecasteddu
7 mesi fa

…Skov Olsen….

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "I miei amici mi dicevano che Gigi Riva viveva proprio lì in una stradine dove giocavamo a pallone per ore e ore tra le macchine parcheggiate ai lati...."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Faccia d' angelo ma cattivo e determinato, ricordo le sue prepotenti escursioni in avanti spesso riuscendo a segnare dei gol davvero belli. Dei tre..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Grande giocatore"

Carmine Longo

Ultimo commento: "R.I.P."

Giampietro Piovani

Ultimo commento: "Concordo"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News