Resta in contatto

Approfondimenti

3-5-2, mettersi a specchio ha pagato a San Siro

L’inedito schieramento messo in campo da Maran contro l’Inter ha contribuito a portare a casa un punto importante

NOVITÀ. Rolando Maran ha opposto ieri all’Inter, nello scenario di San Siro, un Cagliari schierato con il 3-5-2. Il tecnico si è messo come si dice “a specchio“, utilizzando lo stesso modulo dell’avversario. Le numerose assenze nel reparto arretrato hanno portato Maran a fare questa scelta, forse rischiando un po’, come vedremo. Ma alla fine i rossoblù sono rientrati nell’Isola con un punto importante in saccoccia, contro una pretendente al tricolore.

SORPRESA. Nessuno probabilmente si sarebbe aspettato questo schieramento. Se poi aggiungiamo il fatto che per il ruolo di centrale di destra è stato scelto Faragò, le previsioni hanno assunto l’aggettivo “impossibile”. La difesa ha retto bene l’urto, peccato per Walukiewicz non esente da colpe sul gol interista. In generale squadra sufficientemente coperta e in decisa ripresa rispetto al recente calo, a livello generale. Anche la scelta di Oliva titolare in cabina di regia è stata positiva: pur nella situazione di estrema emergenza d’organico, il Cagliari ha ben figurato.

21 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
21 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Bene bene ora sotto con il Parma….forza e Coraggio volare bassi e pedalare

Giambattista Lampis
8 mesi fa

non so se ha influito il modulo a 3 dietro, la formazione schierata, io ritengo che in quest’ultime 2 partite abbiamo trovato un minimo di dinamicità e velocità, precedentemente, non so da cosa sia dipeso, da un richiamo alla preparazione o una fase di rigetto di quella estiva, sta di fatto che eravamo statici, ci mancava lo scatto l’allungo, non era il problema del singolo ma di tutta la rosa. Ora siamo ripartiti, riusciamo ad avere la forza per fare i recuperi e gli strappi per andare al cross

Giambattista Lampis
8 mesi fa
Reply to  Granese

siamo ancora un tantino imballati in attacco, ci liberiamo male al tiro, a San Siro costruivamo trame interessanti sino al loro limite dell’area, poi per una ragione o per l’altra il tiro rimaneva strozzato, spero che sabato si faccia anche questo gradino. Il nostro gioco è comunque tornato intenso, le azioni sono ridiventate pregevoli e spettacolari. Oliva nel Cagliari come Alllan nel Napoli non sono 2 registi, sono 2 mediani che giocano nella stessa posizione di campo, vertice basso del rombo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Rispetto al girone d’andata abbiamo una tabella di marcia superiore +2!!

Sergio
Sergio
8 mesi fa

Ha ben figurato eccome.
Forza Casteddu

Asorosa
Asorosa
8 mesi fa

Finalmente si è rivisto il nostro Cagliari!
Dopo 5 sconfitte di seguito Maran ha abbandonato l’albero di natale… e i frutti sono arrivati!
Si è rivisto anche lo spitito propositivo, quello che ha tenuto per lunghi tratti della partita, l’Inter rintanata nella sua metàcampo! Questo ci ha portato un possesso palla nettamente superiore a quella dell’Inter… 60 contro 40! Mica poco…!
Siamo sempre al 6° posto!… in condominio, ma al 6° posto!
Speriamo di riprendere da qui la strada interrotta!

Asorosa
Asorosa
8 mesi fa
Reply to  Asorosa

Uomini chiave, ieri, Cragno, Nandez e Nainggolan! Speriamo restino a Cagliari molto a lungo!

Asorosa
Asorosa
8 mesi fa
Reply to  Asorosa

Mi permetto di contraddire l’articolista su Walukiewicz… La spinta di Martinez era evidente! Il ns Waluk non aveva modo di fare quel movimento innaturale altrimenti!!!… liberando lo spazio per far colpire con agio la punta interista.
Come abbiano fatto al Var a non vederlo è davvero un mistero…

Sergio
Sergio
8 mesi fa
Reply to  Asorosa

L’hanno visto, ma …

buccia
buccia
8 mesi fa
Reply to  Asorosa

i suo venti anni lo hanno penalizzato,nel senso che il fallo il tocco c’è ,m difficilmente viene sansionato (poi specie se non hai la maglia a righe)gli servira di esperienza,ma nel complesso si è comportato bene,molto bene,

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Era ora

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Bisogna giocare a specchio con tutte le squadre xche alla fine il Cagliari la spunta come organico

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Io più che il modulo ho visto una corsa diversa, una maggiore voglia nel recuperare palla, transizioni negative attivate nella metà campo avversaria, questo è lo spirito che porta a fare risultati, soprattutto quando hai dei buoni/ottimi elementi in campo. Inoltre ne beneficia anche il bel e lo spettacolo che sono importanti per il tifo che segue la squadra.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

È il modulo più adatto.Certo devi avere gli elementi adatti.Pellegrini per me è adatissimo , e bene ha fatto anche Faragó (ma non da ripetere ) come terzo centrale, Nandez poi ieri un vero campione per 94 minuti. E se si ripetesse con Pisacane al posto di Faragó? ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Bene,ora avanti cosi,anche se dispiace che per un mese siamo defunti,senza punti quelle che ora abbiamo a pari punti,erano dietro di 10 punti….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Non è solo una questione di mettersi a specchio, con 3 dietro si acquista più sicurezza ed allo stesso tempo a centrocampo abbiamo più consistenza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
8 mesi fa

Grande prova di carattere. Non era facile giocare in un San Siro colmo di tifosi nerazzurri. Orgoglioso di tifare Cagliari. Possiamo anche perdere, ma se vi vedo sputare sangue come avete fatto ieri, non ha importanza. Il mio amore per i colori rossoblù non potrà che rafforzarsi.

Elehcim
Elehcim
8 mesi fa

In realtà non è stata una partita in cui i nostri hanno sputato sangue. Ecco perchè dico che c’è stata la mano di Maran.
Con pazienza, disciplina, tattica, tenendo i reparti collegati, limitando le sfuriate dalle fasce con i nostri esterni finalmente liberi da compiti difensivi. No, non era una gara per limitarli solo e con agonismo, ma proposizione con intelligenza. È stata la chiave, in un momento che se avessimo speso tante energie, probabilmente non avremo retto.
Maran è l’uomo partita.

Pinuccio
Pinuccio
8 mesi fa

Ieri Conferma sul campo che oliva può giocare titolare, anche lui trovando continuità di presenze può migliorare ulteriormente e fare crescere il livello del centrocampo. Cigarini sarebbe una buona alternativa in panchina. Facciamo crescere il valore dei giocatori come ha fatto la atalanta e nel giro di qualche anno possiamo pensare a obiettivi più ambiziosi senza indebitarci ma comprando a poco e rivendendo a prezzi più alti

Pinuccio
Pinuccio
8 mesi fa

Il polacco deve giocare titolare da qui alla fine del campionato, avrà modo di fare esperienza per crescere ancora perché ha margini di miglioramento, sia tecnici che di valore di mercato. meglio alternare in panchina Pisacane e klavan che sono prossimi alla scadenza del contratto e il cui valore non può certo crescere alla loro età

Uccn
Uccn
8 mesi fa

Non sono d’accordo, il gol dell’inter è irregolare, riguardiamoci tutti falli fischiati a Pavoletti , usando lo stesso metro di giudizio è fallo di Lautaro. Walu è bravo ma inesperto, ci vuole pazienza se sono rose ..roseranno..

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Se giulius avesse un ds così ..... anche se ha avuto capozzucca e non è riuscito a tenere, ....sicuramente lo storpio do Marotta non la..."

Lucio Bernardini

Ultimo commento: "Aveva il passo da tornante e faceva il regista .... lo.avessimo adesso uno così!"

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Uno dei più " belli " da vedere dal vivo ..."

Pierluigi Cera

Ultimo commento: "Ero ragazzino quando andò via per giocare con il Cesena e ci rimasi malissimo.."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "In quegli anni, assieme a mio cognato e ad altri cari amici; eravamo abbonati con posto centrale nei distinti. Ben 2 macchine che ogni volta facevano..."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Approfondimenti