Resta in contatto

Calciomercato

TS – Pinamonti sì, Pinamonti no. Interviene Raiola

Il quotidiano torinese affronta in modo approfondito il caso dell’attaccante, desiderato dal Cagliari come rinforzo offensivo di gennaio

OSTACOLO. L’attaccante Andrea Pinamonti, secondo Tuttosport, non rientra più nei piani tecnici del Genoa. Il suo cartellino è di proprietà dell’Inter, che lo ha ceduto in prestito ai liguri con riscatto per giugno fissato a 18 milioni di euro. Il Cagliari è alla finestra, ma la situazione sembra parecchio intricata.

RAIOLA. I giorni passano e un giocatore come Pinamonti non può rischiare di restare in un ambiente che non è più adatto alla sua carriera, quantomeno in questo momento. Per smuovere il tutto sta intervenendo il procuratore del giocatore, Mino Raiola, al fine di trovare la soluzione più adatta per il suo assistito.

20 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
20 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Esato à noi non serve pinamonti

Antonio leone
Antonio leone
4 mesi fa

Uno forte l’Inter non lo vende …magari può anche migliorare,,….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ma dai, anche ieri si è mangiato un gol più grande di lui. Pinamonti vale Cerri e il primo ha avuto tantissimo minutaggio. Se Cerri avesse giocato di più avrebbe qualche gol

Tonyrossoblu
Tonyrossoblu
4 mesi fa

Io spero che questo baraccone immondo che è diventato il calcio prima o poi crolli rovinosamente. È insopportabile sapere che certi personaggi siano diventati stramiliardari e c’è gente che con due lauree guadagna, se è fortunata, 1500 euro al mese. La colpa è pure nostra che ancora gli andiamo dietro

Salvatore
Salvatore
4 mesi fa
Reply to  Tonyrossoblu

Si ma il mondo va così ,e non è solo il calcio ,guarda la POLITICA,guarda tanti altri sport ….
Quindi potevi imparare a giocare a pallone invece di prendere una laurea?no?
Allora non essere geloso degli altri.
Io sono ignorante faccio il contadino anche se sono un elettricista ma dei soldi non me ne frega

I

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ecco dopo nandez con betancurt ci manca solo pinamonti con raiola…CHE DIO CI AIUTI…..

Sergio
Sergio
4 mesi fa

tranquilli con l’immobilità della società non arriverà ne pinamonti ed altri nomi che si sentono.

PierPaolo
PierPaolo
4 mesi fa

Un giovane promettente e nulla piu’. E’ tutto da vedere il vero valore. 18 milioni di valutazione derivano dai gol che fece al mondiale U21 l anno scorso, ma a mio avviso 5 milioni e’ ben pagato; oggi basta azzeccare 3 partite e sei subito un fenomeno….questo deve dimostrarlo ancora

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Con tutto il rispetto 18 milioni per Pinamonti sono un po’ troppi

Giambattista Lampis
4 mesi fa

dopo Bentancur, sentiamo il bisogno di avere a che fare anche con Mino Raiola, per non farci mancare nulla, Pinamonti è bravo giovane un giocatore di prospettiva, ma è troppo troppo caro per la nostra disponibilità, il Genova lo vorrebbe restituire all’Inter anche perché non ha il denaro per l’acquisto, 18 milioni da concretizzarsi entro febbraio, Giulini lo vorrebbe, ma pretende almeno scalare i 9 milioni di Cerri, non penso che la cosa vada in porto è troppo complicata.

Francesca Diana
Francesca Diana
4 mesi fa
Reply to  Granese

Guarda che Raiola è il procuratore di Pisacane e di Deiola, quindi abbiamo già a che fare con lui

Giambattista Lampis
4 mesi fa

Francesca Diana, si ma per questi da te nominati, il massimo è il Cagliari, Pinamonti è giovane potrebbe maturare e poi avere richieste da una società ambiziosa, meglio non averci a che fare, poi se uno è obbligato è obbligato. Mettiamo che si acquista un suo protetto che poi esplode, prende contatti Juve-Milan- Inter, fissa il prezzo per l’acquisto è per la sua commissione, poi si mette d’accordo col calciatore che si mette in contrasto con la società fino che questa accetta il prezzo della Big

Francesca Diana
Francesca Diana
4 mesi fa
Reply to  Granese

Granese parliamo di un calciatore che viene oscurato da Pandev, cioè di una promessa.

Giambattista Lampis
4 mesi fa

Francesca Diana parliamo di Pianiamonti del 1999, del centravanti titolare della nazionale under 21 che poi lo sarà anche l’anno prossimo, di un ragazzo che lo scorso anno nell’under 20 ha fatto molti gol e il fenomeno sotto il piano del gioco, si parliamo di lui. Ti faccio un esempio Ciro Immobile alla stessa di Pignamonti, giocò nel Genova dove fu un disastro, andò al Torino che lo pago circa la metà di quanto lo pagò il Genova, fecce il fenomeno e il capocannoniere.

Fabio
Fabio
4 mesi fa
Reply to  Granese

Genoa genoa non genova

Luciano
Luciano
4 mesi fa

Non mi sembra il caso di spendere tutti quei milioni di euro per Pinamonti prendiamo un centrale è un esterno

Minollo
Minollo
4 mesi fa
Reply to  Luciano

Concordo pienamente, eppoi meglio non prendere giocatori assistiti da Raiola: si pagano di più del loro valore e, se giocano bene, dopo un anno o due iniziano ad avere i mal di pancia per andare in club di fascia alta e triplicare i guadagni.

Giò1
Giò1
4 mesi fa

Li metesse lui i soldi per sbrogliare la matassa…..

Marco
Marco
4 mesi fa
Reply to  Giò1

La matassa della sor.. di raiola, un bidonista eccezionale, lungi da Cagliari lui i suoi assistiti, e quegli altri bidonisti striscianti che vogliono approfittare dei dirigenti teneri che si tagliano con un grissino ..

Mauro muscas
Mauro muscas
4 mesi fa
Reply to  Marco

Cellino lo pagherebbe 5mln

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grande Pepe..."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato