Resta in contatto

News

Nàndez, domattina la prima udienza

Davanti al giudice Greco si svolgerà la prima tappa del caso relativo al centrocampista uruguaiano, e dalle cui sorti dipenderanno anche le scelte di mercato

Ci siamo! Domani alle ore 10 presso il Tribunale di Cagliari ci sarà la prima udienza del processo ribattezzato “Goal” tra la Goal Services Consulting ed il Cagliari Calcio.

La società che detiene i diritti d’immagine di Nahitan Nàndez è di proprietà di Pablo Bentacur che, con tutta probabilità, sarà presente assieme ai vertici della società rossoblù.

Un caso che infuria da mesi e che non potrà non influire anche sulle future manovre del sodalizio di Tommaso Giulini. Un eventuale ricorso alla cessione del centrocampista porterebbe ad un’immediata ricerca di un sostituto all’altezza, cosa non semplice soprattutto nella finestra di mercato invernale.

Sono comunque diverse le società che guarderanno con grande interesse lo sviluppo della vicenda.

23 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
23 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
federicalfre
federicalfre
5 mesi fa

La causa è già stata rinvita al 14 febbraio, stanno per giungere ad un accordo.

arturo
arturo
5 mesi fa
Reply to  federicalfre

bene a san valentino, sarà amore eterno…

Rossoblu73
Rossoblu73
5 mesi fa
Reply to  federicalfre

Taralluci e vino

Nicola Muntoni
5 mesi fa

Dico solo questo. Sicuramente gli interessi del giocatore e di chi ne cura i suoi interessi sono quelli di migliorare la sua carriera, al costo di battere cassa. Io al posto di Nandez o di chi fa inizierei a calmarmi anche perchè visto i tempi ed anche l’effettivo valore tirare troppo la corda potrebbe essere controproducente: “Ho trovato il mio posto in Serie A in una squadra seria e comunque di prospettiva dove essere sicuramente protagonista, ebbene, stiamo calmi evediamo di far bene qui”.

Cagliarica
Cagliarica
5 mesi fa

Visto che la causa è sui diritti di immagine dovesse perdere si taglierà finalmente i capelli? Pittica sa conca

arturo
arturo
5 mesi fa
Reply to  Cagliarica

Ahahah, anche io lo dicevo che si tiene i capelli così per non usare la sua immagine!

ZioFranco
ZioFranco
5 mesi fa

Io penso che indipendentemente da come finirà la causa (il Cagliari la vincerà) la storia di Nandez al Cagliari deve finire e finirà al più presto perchè in ogni caso verrebbe meno il rapporto fiduciario tra le parti e mai più un giocatore uruguaiano si metterebbe contro Bentacur: Avrebbe finito di giocare. Quindi, quest’estate, incassiamo e tanti saluti

Franck
Franck
5 mesi fa
Reply to  ZioFranco

Su questa causa ti do ragione.Preocupa quella intentata a Lugano (sempre da questo losco individuo)sulle commissioni non elargite al Peruviano Betancur..🙄🤮

silvio
silvio
5 mesi fa
Reply to  ZioFranco

Sono d accordo con te. È un primo passo verso la rottura e se vogliamo potrebbe esserci qualche velato accordo Per la cessione a un grosso club con ovvi incassi super milionari.

Ciceruacchio
Ciceruacchio
5 mesi fa
Reply to  silvio

Scusa Silvio, ma il Cagliari non aspira più a diventare “un grosso club”?
Credo sia impossibile crescere se si continuano a vendere i pezzi migliori. Molti tifosi sono rassegnati alla dimensione di squadra satellite, si accontentano. La Società dice di avere grandi aspirazioni, mah, capiremo qualcosa in più da come si chiuderà questa bagarre.

Tore Trattore
Tore Trattore
5 mesi fa

Comunque è chiaro come questo losco Betancur avesse in mente DA SUBITO di sfruttare il Cagliari per dare visibilità al suo assistito per poi creare tutto questo finto caso dal nulla e cercare di forzare la società a cederlo prima della fine del campionato per il suo personale tornaconto.
Come molti hanno detto, Nandez stesso dovrebbe mettere parola ed essere chiaro riguardo le sue intenzioni, se è DAVVERO felice qui o se, in accordo col suo sfruttatore, ci voleva solamente prendere in giro.

Tore Trattore
Tore Trattore
5 mesi fa
Reply to  Tore Trattore

Detto questo, se il Cagliari dovesse vincere la causa, farebbe bene a chiedere un risarcimento per i danni causati da questo strozzino di Betancur, e chiarire la situazione con Nahitan che a prescindere dalle sue indubbie qualità, è inutile che resti controvoglia se non è motivato a dare tutto per questa maglia.

Walter
Walter
5 mesi fa

D’ accordo che oramai siamo in mano ai DS ed ai procuratori che contanto evidentemente più dei presidenti. Però questa è una farsa. Si gioca al ribasso per distruggere e poter comprare il giocatore a prezzo stracciato. Comunque il giocatore si deve prendersi le sue responsabilità e dire chiaramente ciò che vuole. Inutile trattenere giocatori con la testa altrove.

Pepe Mujica
Pepe Mujica
5 mesi fa

Com’è possibile? Già da oggi è a milan (si, du xiu, ma po mei esti su propriu) Non ha obbligo di presenza o non sono fatti di sua pertinenza?
Da me vengono sempre i carabinieri a casa, prima dei processi a precettarmi.
Nandez Liberu in Campu, Casteddu in Gloria

Ciceruacchio
Ciceruacchio
5 mesi fa
Reply to  Pepe Mujica

Speriamo torni presto il campione che abbiamo ammirato. Questa storia, per come è stata diffusa e poi gestita dalla società, penso abbia influito non poco sugli equilibri dello spogliatoio.
Il Cagliari, non abituato a gestire queste vicende da grandi club, si è lasciato esplodere il petardo nelle mani. Ne hanno subito approfittato gli sciacalli per montare un caso enorme, partito da una clausola contrattuale poco chiara e di scarsa importanza.
Tommaso dimettiti, aahaahahhahahh

Pepe Mujica
Pepe Mujica
5 mesi fa
Reply to  Ciceruacchio

Ciceruacchio, angelo brunetti, amico del mio omonimo Pepe Mazzini.
Un eroe libertario, carbonaro. Nick da sogno. repubblica romana del 1849. La sua vita per l’italia, la tua per il Casteddu?
Tutto tutto condiviso

Marco
Marco
5 mesi fa

Dino, scusa ma a mio avviso il casino lo avrebbe in ogni caso creato togliendo tranquillità psicologica alla società e ai giocatori.Quindi se Bentacur dovesse perdere la causa sarebbe bello rivalersi economicamente per tutti i guai da lui causati.!!!!

Mortimermouse
Mortimermouse
5 mesi fa

Una questione fatta scoppiare in maniera gratuita dove il Cagliari è stato penalizzato sia nei confronti del giocatore che nella tranquillità dei compagni perché ha tolto concentrazione. Spero che oltre che fissare la parola fine alla querelle, si possa se il Cagliari avrà ragione chiedere almeno i danni alla società di Betancourt.

Giuseppe Parente
5 mesi fa

Scusate ma se Nandez decidesse di nn rimanere a Cagliari recuperiamo i 18 milioni?

Giorgio Vargiu
5 mesi fa

Un giocatore inseguito per 7/8 mesi con grande determinazione dal presidente Giulini, l’acquisto piu’ costoso nella storia del Cagliari che adesso fa’ causa tramite il suo procuratore alla squadra che gli sta’ dando grande visibilita’ in Europa.Il giocatore deve dire a chiare lettere se vuole rimanere con noi o vuole andarsene, altrimenti e come tenersi una serpe in casa. No allo scambio Nainngolan – Nandez, 32 anni contro 24, chi lo vuole lo dovra’ pagare SALATO da 50 Milioni in su’ MINIMO !!!

Gió1
Gió1
5 mesi fa
Reply to  Gvar

Mi risulta difficile pensare che la dirigenza dopo 8 mesi di inseguimento si è persa in un bicchiere d’acqua…..è la prima volta che sento una grana del genere…..aspettiamo la sentenza poi parleremo

Cazaputas 42
5 mesi fa

La causa coinvolge il procuratore e la società. Nel caso che la società dovesse perdere dovrà rimborsare il procuratore. Fine.

Dino Paderi
Dino Paderi
5 mesi fa

Da quello che so il Cagliari vince la causa senza problemi.
Il procuratore di Nandez ha creato tanto casino per nulla.

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News