Resta in contatto

Settore Giovanile

Deiola, “Lecce la mia grande occasione. Ho una voglia matta di giocare”

Ufficializzato ieri sera il centrocampista di San Gavino Monreale arrivato fino al prossimo giugno dal Cagliari, si è presentato ai suoi nuovi tifosi

Ufficializzato ieri sera Alessandro Deiola si è presentato in mattinata a stampa e tifosi da giocatore del Lecce. Il centrocampista di San Gavino arriva dal con la formula del prestito con diritto di riscatto e contro-riscatto a favore della società di Giulini. Scelto il 14 come numero di maglia. Liverani lo potrà utilizzare da subito

LE PAROLE DI DEIOLA. “Lasciare la Sardegna è difficile per ogni sardo. Chi non è originario di lì non può capire la sensazione vissuta. In questo sport, però, devi essere pronto a fare ogni tipo di scelta. Conosco sia Marco Mancosu che Mauro Vigorito, ma anche Petriccione al Cagliari nel Settore giovanile, Rossettini, Tabanelli e Farias. Con Mancosu e Farias ci siamo sentiti pochi giorni fa al telefono. Sono pronto a tutto, non ho saltato neanche un allenamento. Ho fatto le visite mediche facendo già il doppio con i ragazzi. Se il mister vuole sono già idoneo per giocare. A Cagliari ho avuto sempre il 27, ho provato a chiedere il 37, di Majer. Ho provato a chiedere il 7 ma era di Donati. Alla fine, insieme alla mia ragazza, abbiamo optato per il 14”.

L’IMPORTANTE E’ GIOCARE. “Sono un giocatore aggressivo, cercherò di dare questa caratteristica alla squadra migliorandomi un po’ tecnicamente. Quello è il mio tallone d’Achille. Sono disponibile a giocare ovunque. Ho fatto il difensore centrale, centrocampista davanti la difesa, mezzala destra e sinistra. Per me è una grande opportunità per me. Ho tanta voglia di fare bene, voglio aiutare a salvare questa squadra. Il Lecce è un’ottima squadra, gioca bene. Ho visto molte partite. Vedere una squadra propositiva con un allenatore ottimo influisce sulle scelte. La società già mi ha cercato l’anno scorso a gennaio. C’è un po’ di rabbia per questi primi sei mesi. Allo stesso tempo, la rabbia va trasformata in campo nel migliore dei modi. La classifica? Tutto è possibile, tutto è aperto e nient’altro”.

 

 

 

40 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
40 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Vai ale..salva il Lecce così riscattano Farias ❤️😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Augurissimi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

In bocca al lupo Alessandro,sesi su sosia..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Fidati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Arrogarottu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Grande

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Speriamo non sia la stessa voglia che dimostrava a Cagliari,

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Purtroppo le occasioni le ha avuto però secondo me non è pronto per la serie A

Fabrizio
Fabrizio
4 mesi fa

Sino convinto che a Lecce farà molto bene .
Forza Alessandro !
Forza Cagliari Sempre !

Maurizio72
Maurizio72
4 mesi fa

È sempre un dispiacere quando un figlio della nostra terra va a giocare altrove, auguri Deiola, torna più forte!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

fallito

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

In boccallupo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Auguri!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ti auguro di salvare il Lecce, così farias rimane lì

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Forza Alessandro come compaesano te lo auguro..sei grande…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Leccagliari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Addio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

In bocca al lupo…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Tutti al Lecce vanno….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Auguri auguri

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Il simbolo del lecce e il lupo in bocca al lecce

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Auguri. Campione xla tua nuova esperienza.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Abarra in gui è callenta beni cussa panca , tanto non sei un giocatore da serie A e nemmeno da B , bai ha giogai ass’Olbia che mellusu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

IM BOCCA AL LUPO ALESSANDRO.
….TE LO MERITI…LI TROVERAI I GIUSTI SPAZI CON VIGORITO E FARIAS TI SENTIRAI A CASA E CON MANCOSU FUEDDASA IN SARDU ….QUA CON MARAN.I GIOVANI….ESPATRIANO ED I ROTTAMI GIOCANO…POGARIRARI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Resta lì per carità di dio… Fai tutto il possibile per restare lì forza Lecce… Almeno si tiene pure farias!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Mi auguro che vada tutto bene, in Sardegna ti denigradano, come è successo con Murru. Adesso tutti a sperare che ritorni come terzino sinistro. Faranno lo stesso con te.Non si è mai coirenti.

Mauritius
4 mesi fa

Ragazzi…che stoccata a Maran….

Danilo BG
Danilo BG
4 mesi fa

Auguri per la tua avventura a Lecce.
Ricordati che noi del Cagliari abbiamo il dente avvelenato per il 2-2 dell’ andata, nel ritorno vi seppelliamo !!!!!

Marcello Murenu
Marcello Murenu
4 mesi fa

Tanti auguri Alessandro,fatti valere!

arturo
arturo
4 mesi fa

Più forte di Tabanelli sarà.. Auguri Alessandro Deiola

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Grande Deiola . In Bocca al lupo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Rimanici schiappa…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

In bocca al lupo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Boccidi o bidone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Scarsu perdiu!! Mille come lui e non sono in serie A

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

In bocca al lupo!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Ciaone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

In bocca al lupo Alessandro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Bene gioca e stai lì che sei da serie D max promozione Scarso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

In bocca al lupo 👍👍👍👍👍

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grandissimo Herrera!!! Garra uruguagia, cuore rossoblu."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Settore Giovanile