Resta in contatto

Calciomercato

CdS – Deiola, domani visite mediche con il Lecce. I salentini non mollano Ionita

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il centrocampista sardo chiuderà oggi con i giallorossi e domani inizierà la nuova avventura

FATTA. Manca solo il sì definitivo per il passaggio di Alessandro Deiola al Lecce. Prestito con diritto di riscatto e controriscatto, intesa raggiunta con il Cagliari e concorrenza del Brescia superata. In programma domani le visite mediche, con Deiola che non dovrebbe allenarsi questo pomeriggio per raggiungere sempre domani i nuovi compagni.

BLINDATO. Il Lecce inoltre continua a pressare per Ionita, anche se Carli è stato chioro sull’incedibilità del moldavo. Il giocatore vorrebbe un ruolo da protagonista che al momento non può avere al Cagliari, ma la società è intenzionata a tenerlo sino a giugno per non indebolire il reparto migliore della rosa.

36 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
36 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

dateli pura ionita tanto che ci famo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Penso che i calciatori sardi con Maran non sfonderano mai a poca fiducia in loro

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Mi dispiace

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

È proprio scemoooooo Carli 😡😡😡😡

Matteoli
Matteoli
4 mesi fa

Ottima mossa, abbiamo indebolito un diretta concorrente……….

Tore Trattore
Tore Trattore
4 mesi fa
Reply to  Matteoli

Il Lecce una diretta concorrente!?
Ma di cosa!?
HAHAHAHAHA!

Riki Brando
Riki Brando
4 mesi fa

Io penso che il Cagliari non ha nessuna intenzione di vendere Ionita ma forse è il calciatore che ha cominciato a lanciare messaggi tipo:”O mi fate giocare o lasciatemi andare “.

Fabio
Fabio
4 mesi fa

DEIOLA VE LO DIAMO IMPACCHETTATO E COL FIOCCHETTO PURCHÉ VE LO TENIATE!
MA IONITA VE LO SCORDATE!!!😝😝😝

Vittorio Tarantino
Vittorio Tarantino
4 mesi fa

Amici Cagliaritani, da anni e anni che seguo il calcio ho imparato che per salvarsi il Lecce o per andare in Europa il Cagliari devono lottare due volte…. In campo è nei palazzi del potere. Non siamo ben visti, siamo del Sud….. Neanche Napoli ci aiuta, Cagliari e Palermo che purtroppo non è in serie A sono le uniche due squadre che hanno sempre dimostrato solidarietà. Non importa se verrà o non verrà Ionita… Voi rimarrete sempre dei fratelli. Solo uniti possiamo battere chi non ci vuole.

Giambattista Lampis
4 mesi fa

Vittorio Tarantino, bella nota, condivido il tuo pensiero, anche se noi con il Lecce abbiamo sempre avuto un certo astio per via di un’arancia che lanciata dai nostri spalti colpi un giocatore del Lecce Cannito il quale si accascio al suolo come se l’avessero sparato. Morale della favola vittoria a tavolino per il Lecce che ci costò la promozione in serie A.

Vittorio Tarantino
Vittorio Tarantino
4 mesi fa
Reply to  Granese

Ciao Granese, un episodio che non so di quanti anni fa, ma sinceramente non conoscevo. Simulazioni se ne vedono a migliaia in questo sport e non è una cosa bella….. Io sono un prof di educazione fisica e la sera insegno karate.Tutta un’altra storia,se in combattimento simuli è disonorevole,non viene in mente a nessuno.A parte questo secondo me bisogna voltare pagina. Perdonare,forse quest’anno ospitando molti di voi quando hanno rimandato la partita per la pioggia è stato un modo per rimediare

Doncarlo
Doncarlo
4 mesi fa

Dai Ionita vieni a Lecce ti aspettiamo a braccia aperte!

Fabio
Fabio
4 mesi fa
Reply to  Doncarlo

Non ve lo daremo mai!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Basta con queste fake news, Ionita e’un pilastro del Cagliari, figuriamoci se lo mandano a Lecce

Cagliari nel cuore
Cagliari nel cuore
4 mesi fa

Cosa fa vende Ionita poi bisogna comprare un centrocampista solo perché il lecce si deve salvare ca**o mene

Fabrizio
Fabrizio
4 mesi fa

Bene il controriscatto per Deiola .
Quanto a Ionita non può essere venduto, è insostituibile, specialmente adesso che il nostro centrocampo è in sofferenza .
Forza Cagliari Sempre !

Fabio
Fabio
4 mesi fa
Reply to  Fabrizio

Giusto Fabrizio👍
Spero non siano così fessi(MA NON CREDO)da privarsi di Ionita ora

Cagliari nel cuore
Cagliari nel cuore
4 mesi fa

Toglierei il controriscatto

Cagliarica
Cagliarica
4 mesi fa

La penso come te..Deiola è da Olbia.

Francesco Vargiu
4 mesi fa
Reply to  Cagliarica

e che titolo hai x dare un giudizio così definitivo su un ragazzo di 23 anni?cess circondausu de quaquaraqua!!!PS:Deiola merita di giocare in serie A,ok al lecce,ma si spera che ritorni con tanta rabbia in corpo x dimostrare a certi ballassi che può giocare in su Casteddu…

Franck
Franck
4 mesi fa
Reply to  Zapata62

Concordo❤️💙

Francesco Vargiu
4 mesi fa
Reply to  Zapata62

balossi;)

Gianni
Gianni
4 mesi fa
Reply to  Zapata62

Deiola e da Olbia!!! Questi hanno un rispetto delle persone, incredibile!!! Gli esperti… anche Murru era da serie c se oggi ci fosse?? Penso farebbe molto comodo. Prudenza nei giudizi.

Fabrizio
Fabrizio
4 mesi fa
Reply to  Cagliarica

Deiola merita la Serie A.
Piuttosto, dall’Olbia riprenderei Biancu, per lui basta serie C, nel suo percorso di mauturazione gli sarebbe più utile la panchina a Cagliari .
Forza Cagliari Sempre !

Franck
Franck
4 mesi fa

Che cu…ore…

Cagliarica
Cagliarica
4 mesi fa

Deiola non è adatto alla categoria. Ionita da tenere. Bisogna cedere i pacchi come Cerri, Castro, Birsa e prendere attaccanti e difensori. Con sta squadra e allenatore non andiamo oltre il nono posto.

Giambattista Lampis
4 mesi fa
Reply to  Cagliarica

Cagliarica hai nominato Casto e Birsa, nei loro panni questi erano giocatori di valore, oggi sono quasi sempre infortunati e la loro condizione fisica ne risente, io spero che Castro superi i problemi muscolari, perché lo reputo un giocatore ancora in grado di dare a livello calcistico un qualcosa alla nostra società. Non so come ci piazzeremo alla fine del campionato, ti faccio presente che il IX° posto è una piazza d’onore, io spero in piazzamento superiore non so VII° – VI° andrebbe meglio.

Cagliarica
Cagliarica
4 mesi fa
Reply to  Granese

Mah.. neanche meritate una risposta.

Francesco Vargiu
4 mesi fa
Reply to  Cagliarica

sbattidì sa conca a su muru;)tui e i rispostasa!!!

Ubaldo
Ubaldo
4 mesi fa
Reply to  Cagliarica

Ma se castro e infortunato che stai a dire?

Cagliarica
Cagliarica
4 mesi fa
Reply to  Ubaldo

E quindi? Ti sei dato la risposta da solo. Era già infortunato al Chievo da anni. Al Cagliari non ha mai dato nulla se non sporadicamente qualche assit. Non è continuo e non stiamo parlando nè di O’Neill nè di Recoba. È un giocatore che non può dare nulla come del resto Birsa. È il mio punto di vista. Ciao

Francesco Vargiu
4 mesi fa
Reply to  Cagliarica

giusto:punti di vista e basta!!!!

Cagliari 70
Cagliari 70
4 mesi fa

abbiamo già dato farias pure deiola gli diamo pure gli ionita alla fine loro si salvano e noi lottiamo per non scendere e poi continuiamo a valorizzare i giocatori delle altre squadre vedi Pellegrini

Gerry
Gerry
4 mesi fa
Reply to  Cagliari 70

Solidarietà con le squadre del sud…vi rendete conto che loro sono una cricca??? Forza Lecce e forza Cagliari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
4 mesi fa

Il Lecce e’ legittimo che insisti per Ionita, il Cagliari dirà comunque no

blasi roberto
blasi roberto
4 mesi fa

non ti dimenticare di una cosa caro
ricordati di quello che abbiamo fatto
a lecce quando abbiamo dato ospitalità ai vostri tifosi

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Grandissimo Herrera!!! Garra uruguagia, cuore rossoblu."

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un 6 posto grandioso che purtroppo non fruttò la qualificazione Uefa perché all'epoca avevamo solo 2 squadre qualificate se non sbaglio..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Non dimenticherò mai le sue lacrime durante il suo ultimo giro di campo. Grande Cappio"

Carmine Longo

Ultimo commento: "È vero, Arrica è stato il più grande ma venne favorito da Angelo Moratti che foraggiava il Cagliari affinché Riva non andasse alla Juve. Gran..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Calciomercato