Resta in contatto

Rubriche

Allenatori nel pallone – Franco Colomba

Il tecnico che anni prima aveva incantato con il suo Vicenza, vive in Sardegna una delle parentesi più amare della sua carriera

La stagione 2006/2007 verrà ricordata dai tifosi rossoblù come una delle più noiose, al limite dell’inguardabile. Massimo Cellino si è accaparrato le prestazioni dell’allenatore più discusso del periodo, ovvero quel Marco Giampaolo conteso da diversi sodalizi della massima serie, nonché dalla stessa Juventus, caduta in serie B dopo le vicende legate a Calciopoli.

Ma il “primo” matrimonio tra il patron rossoblù e l’allenatore di Bellinzona sembra terminare il 16 dicembre quando, a seguito di una sconfitta al Friuli di Udine, Cellino opta per l’esonero.

Per la sostituzione viene chiamato Franco Colomba, che lo stesso presidente rossoblù avrebbe voluto per il dopo Ventura nel 1999.

Il tecnico di Grosseto non ha avuto delle stagioni fortunate nell’ultimo periodo e coglie l’opportunità offerta dal club sardo per rilanciarsi.

L’inizio è da brividi: due sconfitte contro Fiorentina e Roma, quattro goal subiti, zero realizzati, e l’avvilente dato di ben zero tiri porta effettuati.

Il mese di gennaio sembra portare nuova linfa ed il Cagliari vince due partite consecutive contro Ascoli e Catania, entrambe per 1-0 ed altrettanti calci di rigore realizzati da David Suazo.

Ma il fuoco di paglia è presto servito perché nelle successive gare Colomba guadagnerà un solo punto con il modesto Siena e perderà contro Reggina, Inter, Lazio.

Tanto bastò al presidente rossoblù per rispedire Colomba a Grosseto ed a richiamare al suo posto Giampaolo.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "A me piacerebbe Zanetti e in d.s. in gamba e Giuliani che li facesse lavorare in pace"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche