Resta in contatto

News

US – Verso Cagliari-Lazio: il dubbio delle fasce

L’Unione Sarda ipotizza alcuni ballottaggi per l’undici titolare che affronterà domani i biancocelesti. Soprattutto in retroguardia

DESTRA. Verso Cagliari-Lazio, l’allenatore rossoblù Rolando Maran deve sciogliere alcuni nodi relativi alla formazione. In particolare in difesa, sulle fasce. Sulla corsia di destra scalpitano Paolo Faragò e Fabrizio Cacciatore, due interpreti molto diversi. Più corridore e portato all’avanzata il primo, più composto e portato alla fase difensiva il secondo.

SINISTRA. Allo stesso modo, anche la corsia mancina dovrebbe portare a un ballottaggio. L’esuberante Luca Pellegrini, titolare del ruolo, è reduce da una pessima ultima prestazione dopo un primo tempo da dimenticare. Sarà riuscito a rasserenarsi e a recuperare concentrazione? Preme il greco Charalampos Lykogiannis, che da parte sua offre maggiore solidità fisica e un sinistro non trascurabile. Chi vincerà il duello sulle fasce?

20 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
20 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Sergio
Sergio
1 anno fa

Fossi in Maran non guarderei le prestazioni deludenti dei nostri ma le csratteristiche del gioco avversario e di conseguenza sceglierei. Ma io non sono Maran e credo di essere molto scarso come tecnico quindi a destra Srna e a sinistra Padoin

Shardancast
Shardancast
1 anno fa
Reply to  Sergio

Non sottovalutarti, anche io sceglierei quei due, un giusto mix di esperienza e abnegazione.

Giambattista Lampis
1 anno fa

Fascia destra sicuramente Cacciatore, essendo di ruolo garantisce maggiore copertura, Fargò è più adatto in partite dove occorre anche la sua spinta, naturalmente può entrare in corsa ma speriamo che non ce ne sia bisogno. Sinistra se è in condizione e Maran lo vede tutti i giorni, Pellegrini in impostazione difensiva è più veloce, bisogna che pero sia concentrato, vero che Lyko è più fisico, ma è anche un po’ più lento e potrebbe soffrire un po’ troppo le discese di Lazzari.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Pellegrini e Cacciatore, Faragò in corso se ci sarà bisogno, ma speriamo di no

Michela
Michela
1 anno fa

secondo me a sinistra Pellegrini perché è veloce e quindi contro Lazzari ha più vantaggio di Liko,invece a destra metterei Cacciatore perché del resto è più difensivo di Faragó che di solito corre all attacco come contro la SPAL

Massimiliano
Massimiliano
1 anno fa

Sulle fascie alla sinistra Pellegrini per contenere Lazzari su cui sarà necessario l’apporto anche di Ionita, sulla destra Farago’ con l’aiuto di Nandez. Essere troppo difensivi con la Lazio significherebbe essere schiacciati. La miglio difesa è l’offesa e squadra corta e compatta tra i reparti e corsa per 95′

Arturo CAPORALE
1 anno fa

il problema è che cacciatore in teoria ci sta nei ragionamenti logici, una fascia spingi son pelle e l altra rimane a contenere.. ma il problema di cacciatore, è che è cacciatore.. ne combina sempre una, alla faccia dell’esperienza sembra il giovane pellegrini per le cagate che compie.. quindi sono entrambi mine vaganti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Farago’, lykogiannis

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Farago’ e Pellegrini con alternativa Pinna.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Un problema che cerca soluzioni dai tempi di Agostini

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Pellegrini se c’è con la testa…. Cacciatore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Florenzi ti aspettiamo

Alberto Antonini
Alberto Antonini
1 anno fa

L’importante è non lasciare la mediana sotto il loro controllo, per cui vedrei bene Faragó a dx e Pellegrini a sx, due giocatori sempre pronti a spingere sulle fasce. Anche loro devono preoccuparsi, e non sono imperforabili, ecchecá!

Francesco Vargiu
1 anno fa

sono dell’ avviso che bisognerà attaccare la lazio sulle fasce:a destra con il duo Faragò-Nandez(che si completano,se attacca uno l’atro difende x contrastare )Luis felipe-Milinkovic savic.A sinistra ci vuole + muscoli e il duo Likogiannis-Ionita mi sembrano più assortiti,x affrontare Lazzari-Luis alberto.Naturalmnete ci vorrà tanta grinta,nella zona centrale dove lucas leiva aziona con i suoi lanci Il duo Immobile-Correa autentico spauracchio x molti difensori,x la facilita di dribbling e corsa

Francesco Vargiu
1 anno fa
Reply to  Zapata62

ma se il duo Ciga-Radja trovano la chiave x lanciare i nostri Joao-Simeone,saranno dolori x i lentiradu-acerbi;)spereusu beni o genti de su Casteddu….

Francesco Vargiu
1 anno fa
Reply to  Zapata62

x i lenti Radu- Acerbi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Faragó una sicurezza deve giocare per forza

Naufrago
Naufrago
1 anno fa

Voto per il duo Faragò – Pellegrini. Lasciare fuori Pellegrini attesterebbe una bocciatura che non merita, nonostante gli errori fatti ed i limiti difensivi intrinseci. Giochiamocela con l’entusiasmo e la voglia di riscatto dei giovani, senza nulla togliere a Cacciatore e Lyko. Il punto è che siamo in casa e dobbiamo vincere; un pareggio è poco, prima del ciclo con 4 trasferte in 5 partite. Non ci interessa fare la corsa sulla Lazio e fermarla, quanto non perdere il treno prima del ciclo detto.

Forza Cagliari
Forza Cagliari
1 anno fa

Non ci resta che fidarci delle ottime scelte di Maran. Forza Casteddu!

Cristiano
Cristiano
1 anno fa

Cacciatore come vice di Rafael,scherzi a parte: Faragò e Pellegrini sperando siano in giornata!

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News