Resta in contatto

News

Anticipo Serie A. Gabbiadini regala il successo alla Sampdoria: Genoa battuto 1-0 nel derby

I blucerchiati di Ranieri si riscattano dopo le due sconfitte di fila in campionato mettendo in cassaforte tre punti d’oro nello scontro diretto di Marassi

Il derby genovese della paura lo vince la Sampdoria. Il gol che vale tre punti quanto mai importanti in chiave salvezza contro i cugini del Genoa, lo sigla Gabbiadini quasi nel finale, in una partita che, ha visto una fase di studio durata 19’, fino al tentativo di Ramirez, che in area fa partire un mancino a giro, che Biraschi ribatte. Gara nervosa, data dalla posta in palio importante vista la classifica difficile per entrambe. Un minuto dopo scellerata uscita del portiere blucerchiato Audero, situazione che per un soffio non vede approfittarne Pinamonti, che poteva fare male mandando il pallone verso il secondo palo. Al 35’ ottima palla in area di Pajac per Sanabria, che cerca di marcare in torsione ma non riesce e grazia la squadra di Ranieri dal subire la rete.

GABBIADINI INGUAIA IL GENOA. Al 45’ , nel primo dei tre minuti di recupero decretati da Doveri, l’ex Cagliari Ekdal è costretto ad uscire per infortunio, sostituito da Murillo, decisivo al 7’ della ripresa  nell’anticipare Pinamonti che stava per impattare il pallone girato in area da Ghiglione. Al 34’, punizione per la compagine di Thiago Motta, concessa per fallo di Ferrari su Sanabria (battuta dallo stesso giocatore) che, con un destro a giro manda la sfera alta sopra la traversa. Al 40’ Gabbiadini sblocca la sfida con un piatto col sinistro che batte Radu sull’imbeccata di Linetty, nata dall’errore di Ghiglione, con un tiro da circa 20 metri, che decide il derby della Lanterna.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News