Resta in contatto

News

Euro 2020, Mancini: “Gruppo delineato, ma se ci fosse il nuovo Paolo Rossi…”

Il CT azzurro ha commentato a Radio Anch’io Sport il sorteggio svoltosi sabato sera a Bucarest gli uomini che avrà a disposizione per la fase finale

Roberto Mancini è stato ospite a Radio 1 nella trasmissione Radio anch’io Sport’. Il CT dell’Italia (che ha fatto il record di vittorie nelle qualificazioni) ha parlato sia delle tre avversari sorteggiate nell’urna di Bucarest, che degli uomini che avrà a disposizione per la fase  di Euro 2020, al via il prossimo 12 giugno.

LE PAROLE DI MANCINI. “Il gruppo ormai è delineato. Poi, se nei prossimi sei mesi, uscisse fuori un nuovo Paolo Rossi… ma mi sembra un po’ difficile. Fortunatamente nelle qualificazioni non abbiamo avuto problemi in attacco, sia con Immobile che con Belotti. L’importante è che continuino così, sia loro due che gli altri. Non credo che il gruppo sia facile come viene dipinto all’esterno, ma penso che un po’ di ottimismo ce lo possiamo permettere. Veniamo da buone prestazioni. “.

L’Italia farà il suo debutto con la Turchia, per affrontare poi la Svizzera dell’ex allenatore della Lazio, Petkovic e il Galles. “Sono tre squadre che non hanno nulla da perdere perché se uscissero sconfitte contro di noi sarebbe considerato normale.  Sono composte da bravi giocatori, con tanti giovani. La Svizzera è sempre fastidiosa, ci conoscono perfettamente, può essere la sorpresa. Ha tanti giocatori che militano in Premier League“.

4 Commenti

4
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Danilla di Guasilla
Ospite
Danilla di Guasilla

Pavolletti ha perso il trenno?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sei tu il nuovo Paolo Rossi??!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

È un giornale online, asino!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Calcio Casteddu ?

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "Solo una parola.UNICO.ha scelto la parola data anziché i milioni.GIGI UNO DI NOI. IL SARDO DI LEGGIUNO"

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "E non è il solo pacco in quegli anni, se penso che il Treviso ci aveva proposto un certo Luca Toni e invece Bellotto pretese Beghetto"

Pierluigi Cera

Ultimo commento: "Cera era un grandissimo mediano di spinta,e con questo ruolo ha sempre giocato fino all'infortunio di Tomasini(libero). Scopigno fu costretto per..."

Comunardo Niccolai

Ultimo commento: "a Mexico 70 giocò solo la prima partita contro la Svezia e poi fu relegato in panchina e il suo posto fu preso da Rosato"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "E’ stato certamente un grande giocatore, un riferimento per tutti i suoi compagni ! Un grande professionista fuori e dentro il campo . ..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News