Resta in contatto

News

Olbia in grande difficoltà: Marino esonera Filippi e rinforza la squadra con l’ex Cagliari Cocco

In attesa di capire chi sarà il nuovo allenatore il presidente dei bianchi cerca di tirare fuori dai guai la sua squadra con l’arrivo dell’attaccante

Il presidente Alessandro Marino le sta tentando tutte, per tirare fuori dai guai l’Olbia. Esonerato a malincuore il tecnico Michele Filippi (come accadde un anno fa slavo poi richiamarlo pochi mesi dopo al posto di Carboni) e, in attesa di scegliere il suo sostituto, ha chiuso l’accordo con Andrea Cocco, cercando di dare peso ed esperienza in attacco.

DAL CAGLIARI A VARIE SQUADRE DELLA PENISOLA. Classe  1986, Cocco (che ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2021) vanta in carriera 316 presenze complessivamente e 80 reti, di cui rispettivamente 200 e 52 in Serie B. E’ Cresciuto calcisticamente nel vivaio del Cagliari, che lo fa esordire in Serie A il 19 dicembre 2005, in occasione di Parma-Cagliari. Nella stagione 2005/2006 totalizza complessivamente 5 presenze in campionato e 2 presenze e 1 rete in Coppa Italia. Nella stagione successiva mette insieme con la maglia rossoblù 3 presenze e 1 rete in campionato (contro l’Udinese) e 2 presenze e 1 rete in Coppa Italia, prima di trasferirsi in Serie C1 a Venezia dove totalizza 9 presenze e 2 reti. Ha poi giocato con Pistoiese, Rovigo, Alghero con 15 reti in 29 partite, Albinoleffe con 17 reti in 61 gare, Hellas Verona (17 presenze ma una sola rete) Reggina (18 presenze e 1 rete) e Beira Mar Serie B portoghese, dove mette insieme 12 presenze e 4 reti.

Nel campionato 2014/2015 si laurea capocannoniere della Serie B con la maglia del Vicenza che trascina sino al 3° posto in classifica totalizzando 20 reti in 37 partite, play-off compresi. Nel campionato seguente è in forza al Pescara, prima di trasferirsi a Frosinone e Cesena, dove nella seconda parte della stagione 2016/2017 totalizza 5 reti in 18 presenze. In estate fa quindi ritorno al Pescara dove, nei successivi 18 mesi, complice un infortunio al ginocchio, scende in campo in 13 occasioni mettendo a segno 2 reti. Nella seconda parte della scorsa stagione, il trasferimento al Padova.

14 Commenti

14
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Marco Marcolini
Ospite
Marco Marcolini

Arriva La Rosa? È un allievo di Guardiola. ? Si salvi chi può. Forza Olbia

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Mi volete nello staff ???

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

E xke a filippi non è stato dato questo acquisto?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Filippi ma chi è…..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Forza olbia

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Scusate ma uno già così sfortunato Olbia calcio che ci fa ,giocatore allenatore ,non sarebbe neanche l’ultimo .

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Andre preparati a sostituire Cerri

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Vai andrea!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Era svincolato.potevate prenderlo prima

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

????? vai bomber ???

Pedru
Ospite
Pedru

Bravo il presidente ma mi aspettavo qualcos’altro soprattutto sulla trequarti dove non sviluppiamo gioco per innescare gli attaccanti.
Spero arrivi. Poi l’Olbia è veramente troppo leggera. Poco pressing, gli attaccanti avversari fanno ciò che vogliono. Marcature molto larghe. Ogni tentativo di tiro o di cross della squadra avversaria ha successo al 100×100. Poca attenzione in generale.
Spero che i ragazzi non si scoraggiano.
Forza Olbia

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Un consiglio….Napoli ex Cagliari,come mister

Franck
Ospite
Franck

Cocco Andrea può dare una grande mano all Olbia calcio?leggo di un possibile mister:Suazo o Canzi della primavera,sarà vero?

Ea
Ospite
Ea

Spero tengano Canzi dov’è più a lungo possibile. Per l’Olbia bisogna scovare un giovane allenatore con un idea propositiva..l’ideale sarebbe che fosse tatticamente affine a Maran così da dare un lavoro più mirato sui nostri.
Uno che parta da un 4312 e li renda capaci di passare a un 352.
Cocco può dare peso in avanti ma va saputo sostenere dal centrocampo. Sono contento perché ci siamo affezionati.Ottimo svincolato.
A Gennaio occorre altro..

Advertisement

Pierluigi Cera

Ultimo commento: "Non l'ho visto giocare, ma so che è stato un grande. Una conferma in più sul fatto che tutti i componenti del Cagliari scudettato erano ottimi..."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Solo una parola.UNICO.ha scelto la parola data anziché i milioni.GIGI UNO DI NOI. IL SARDO DI LEGGIUNO"

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "E non è il solo pacco in quegli anni, se penso che il Treviso ci aveva proposto un certo Luca Toni e invece Bellotto pretese Beghetto"

Comunardo Niccolai

Ultimo commento: "a Mexico 70 giocò solo la prima partita contro la Svezia e poi fu relegato in panchina e il suo posto fu preso da Rosato"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "E’ stato certamente un grande giocatore, un riferimento per tutti i suoi compagni ! Un grande professionista fuori e dentro il campo . ..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News