Resta in contatto

Il muro del Tifoso

Stadio nuovo, tempi incerti: colpa della politica sarda o della legge italiana?

Stadio nuovo, tempi incerti: colpa della politica sarda o della legge italiana?

Il nuovo impianto del Cagliari continua a subire nuovi stop che non fanno altro che procrastinare i tempi per la sua realizzazione. Di chi sono le maggiori responsabilità?

La strada sembra in discesa, ma le tempistiche sono tutt’altro che definite. Probabilmente i tifosi sardi avranno una nuova casa dove poter sostenere i propri beniamini, ma la realizzazione del nuovo stadio del Cagliari continua a incontrare ostacoli e rallentamenti.

Fin dal 2000, anno del primo progetto presentato da Massimo Cellino, la società rossoblù ha tentato (invano) di costruire un impianto al passo con i tempi. Le lungaggini burocratiche e i veti incrociati hanno sempre avuto l’ultima parola in quello che può anche essere definito come mal costume tutto regionale, ma non solo. Anche la legge italiana non facilita questo tipo di interventi, sebbene le ultime appositamente licenziate avrebbero dovuto snellire i tempi.

La domanda ora è: chi ha le maggiori colpe negli enormi ritardi accumulati per ciò che concerne la realizzazione del nuovo stadio del Cagliari? La responsabilità è della politica sarda che non ha saputo coordinarsi o di una legge italiana ancora troppo poco snella?

Lascia il tuo commento a margine di questo articolo nella discussione tra tifosi rossoblù.

85 Commenti

85
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Sandro
Ospite
Sandro

Generalizzare sui politici mi sembra eccessivo…Granese temo che tu debba informarti meglio…
BASTANO QUESTE DUE CONSIDERAZIONI …PER CAPIRE DA CHE PARTE STAI…SE TI SENTI DI DIFENDERE TERZI….NON RIUSCIRAI CERTO NEL TUO INTENTO …E TANTO MENO CONVINCERAI ME…
SI PERCHÉ I POLITICI SONO TUTTI UGUALI….STANNO LA UNICAMENTE PER I C..ZI LORO

Prima Linea
Ospite
Prima Linea

Oh Sandro…dire che i politici sono tutti uguali è da demagogo..ed è esattamente il pensiero che ci porta di volta in volta a credere a chi arriva per ultimo….infatti è quello che sta succedendo ora…che poi è quello che ha portato Truzzu a sedersi sullo scranno. Saluti.

Sandro
Ospite
Sandro

We…PRIMA LINEA…HAI DIMENTICATO
NON SUCCEDE…MA SE SUCCEDE.
….😂😂😂😂😂😂

Prima Linea
Ospite
Prima Linea

Ahahaha! Purtroppo è successo….

Sandro
Ospite
Sandro

Asarosa …Se sei qui per parlare di calcio e tifi CAGLIARI MOLTO BENE.
SE sei qui per difendere i politici per partito preso…O PEGGIO per difendere qualche orientamento politico…FRATERNAMENTE TI CONSIGLIO DI FARE POLITICA ATTIVA MA SULLA TUA PELLE…COSÌ LA PROSSIMA VOLTA CHE PARLIAMO DI STADIO…SAPREMO CON CHI PRENDERCELA

Asorosa
Ospite
Asorosa

Sandro, qui non si tratta di orientamenti politici ma di dati oggettivi.
Non ho voglia di entrare in polemica con nessuno. Dico quello che penso in base a ciò che vedo.
Se Zedda non avesse dato il suo contributo alla causa RB saremmo ancora a Trieste si o no…? Dati la risposta.

Sandro
Ospite
Sandro

Amorosa….Non vedo dati oggettivi…Non la penso come te.PUNTO.
UN ABBRACCIO…E NESSUNA POLEMICA…FORZA CASTEDDU.

Sandro
Ospite
Sandro

Asorosa scusa…

Asorosa
Ospite
Asorosa

De nada… 😉 FORZA CASTEDDU!!

Asorosa
Ospite
Asorosa

Avere diverse opinioni è assolutamente legittimo! Un abbraccio anche a te ma… Non hai risposto alla mia domanda… 😉

Sandro
Ospite
Sandro

Ti ha risposto già GRANESE…IO LA PENSO COME LUI…

Asorosa
Ospite
Asorosa

Non mi sembra che Granese abbia risposto alla mia domanda sul fatto che ora staremmo ancora giocando a Trieste… Cosa c’entra il fatto che abbia pagato Giulini…? Anche Cellino avrebbe pagato di tasca…

Asorosa
Ospite
Asorosa

Dai, lasciamo stare, non importa.

Sandro
Ospite
Sandro

Ma si …tranquillo…Non dimenticare il mio motto.
NON SUCCEDE. ..MA SE SUCCEDE…😂😂😂😂FORZA CASTEDDU

Granese
Ospite
Granese

Asorosa, a Trieste non giocavamo più perché eravamo tornati al Sant’Elia con le tribunette di tubi innocenti, ma andare oltre non mi sembra il caso, parlare ad una persona che non vuole ascoltare, prima o poi bisogna arrendersi, io non obbligo nessuno a pensarla come me, i dato oggettivi li ho esposti, poi mi arrendo. In merito a Cellino penso che fra lui e Zedda non vi era sintonia, onestamente se fossi stato nella posizione di quest’ultimo, anch’io l’avrei mantenuto a distanza.

Asorosa
Ospite
Asorosa

Vero siamo tornati a Cagliari. Ma poi siamo dovuti andare a Quartu. E avremmo continuato a cercare fuori Cagliari uno stadio ospitante… magari tornando a Parma o Triestr.
La penso esattamente come te… non c’è più sordo di chi non vuol sentire.
Ciao Granese un abbraccio.

Karalis
Ospite
Karalis

La protesta pacifica, numerosa però, confronto davanti alle telecamere, in cui DEVONO spiegare i perché ad alta voce e davanti a tutti.
Quando qualcuno ha da nascondere qualcosa se deve spiegare i perché ad alta voce , va in difficoltà
Mettiamoli nelle condizioni di non poter nascondere ma di far uscire alla luce del sole

Prima Linea
Ospite
Prima Linea

Allora che problemi ci sono…
Granese sindaco e la facciamo finita…

Franck
Ospite
Franck

La matita: eja dai,Porisii votai su bugginu c’a’ no cambiada nudda 🙄😡

Prima Linea
Ospite
Prima Linea

Per fare una cosa così occorre tempo e progettazione…e anche trovare l’accordo tra tutte le parti in causa. Terzo mandato a Zedda ed oggi parlavamo d’altro.
Invece mi sembra che chi ha preso il suo posto miri più a distruggere il lavoro precedente…
Oh, poi le cose potevano non andare come penso io…potrei sbagliarmi…però…

Sergio
Ospite
Sergio

Domanda sbagliata. La domanda giusta è: colpa della politica sarda o degli interessi particolari di qualcuno?
La risposta è: entrambi

Asorosa
Ospite
Asorosa

Generalizzare sui politici mi sembra eccessivo. Con la giunta Zedda è stato messo su lo stadio provvisorio che tuttora il nostro Cagliari può utilizzare per le partite interne… niente più Trieste… E l’iter per arrivare alla costruzione dello stadio definitivo, con Zedda era arrivato alla soglia del lato pratico, con il benestare di tutte le parti. È vero che Giulini poteva pensarci prima, quando fu lo stesso Gigi Riva a scongiurarlo di fare uno stadio di almeno 30.000 posti, ma visto che

Asorosa
Ospite
Asorosa

Visto che così non è stato, e che solo di recente è stata richiesta l’approvazione della variante sul numero di posti, Truzzu ha infilato dentro il nuovo piano, delle modifiche che possono essere portate avanti anche dopo la costruzione del nuovo stadio! Tutti questi rinvii della nuova giunta hanno ben poche ragioni di esistere, se non in funzione di giochini di potere(… o altro) che poco hanno a che fare con l’impellente necessità di dotare il Cagliari di uno stadio serio e definitivo.

Asorosa
Ospite
Asorosa

Questa giunta non sembra interessata al nuovo stadio… e dubito che le interessi anche la riqualificazione dei rioni in questione…
Vedremo se sono soltanto parole al vento.
Io temo di si

Granese
Ospite
Granese

Asorosa, Zedda ha fatto il finocchio con il c..o degli altri, nel senso che lo stadio provvisorio l’ha fatto subito approvare, ma è stato costruito con il denaro della Società, mentre per il nuovo stadio i tempi sono stati dilatati e alla fine nulla è stato fatto, vero che Giulini ha chiesto in corso d’opera una capienza superiore, ma sino ad allora era stata solo approvato dalla Giunta il piano urbanistico dopo il parere positivo della commissione, nessuna gara era ancora stata fatta ne quella

Granese
Ospite
Granese

della demolizione del Sant’Elia che quella per la costruzione del nuovo stadio, ovvero eravamo ancora lontani da un vero traguardo, Giulini appena diventato proprietario del Cagliari ha manifestato subito la volontà di costruire il nuovo stadio e se la volontà di Zedda coincideva ci sarebbero stati i tempi, invece la volontà di quest’ultimo era chiaramente più quella di rinviare che fare, i motivi non sono mai stati spiegati, forse il Comune non aveva i 10 milioni che ha promesso,

Granese
Ospite
Granese

Zedda avrebbe potuto dirlo, sta di fatto che anche passati gli 8 anni del suo mandato, siamo al punto 0, pertanto è bene dirlo non vi è stata la volontà. Questo Truzzu è ripartito da dove Zedda aveva lasciato, rinvia dilata, poi rinvia e sarà una nuova maratona che non vedrà mai il traguardo, anche lui parla della riqualificazione del quartiere che è come mandare la palla in tribuna per non proseguire la partita, Asorosa ne Zedda ne Truzzu volevano o vogliono costruire lo stadio.

Asorosa
Ospite
Asorosa

Granese, temo che tu debba informarti meglio… Zedda ha fatto tutto quello che era nelle sue possibilità. Ha persino indetto un’assemblea straordinaria l’ultimo giorno del suo mandato per approvare con urgenza “La dichiarazione di pubblico interesse” per il nuovo stadio. Poi puoi buttare fango quanto vuoi… ma ha anche incassato i sentiti ringraziamanti di Giulini per l’importante apporto dato al progetto

Asorosa
Ospite
Asorosa

Dall’era Cellino si son succedute molte amministrazioni, ma guarda caso, l’unica che ha davvero fatto qualcosa di concreto per lo stadio del Cagliari è stata la giunta Zedda, che in un amen ha fatto edificare lo stadio, benchè provvisorio, che ha permesso al Cagliari di giocare davvero in casa, fra le mura amiche, senza dover varcare il mare per disputare a Trieste, le sue partite.

Granese
Ospite
Granese

Asarosa io non butto fango su nessuno, loro si (inteso come politici) che sguazzano nella melma, ma ti pare che dopo 8 anni l’ultimo giorno si indica un’assemblea straordinaria per far approvare la dichiarazione di pubblico interesse, aveva tutto il tempo del mondo guardacaso l’ultimo giorno era quello utile, togliti tu e tutti quelli che difendono un orientamento, destra sinistra e quant’altri pari sono, il paraocchi. Lo stadio provvisorio l’ha approvato perché il denaro l’ha messo la società!

Asorosa
Ospite
Asorosa

Granese io guardo al lato pratico. Quello che vedo è che, nel bene e nel male abbiamo uno stadio in cui giocare. A Cagliari. I politici hanno tutti i difetti del mondo. Ma io sono per dare a Cesare quel che è di Cesare. Se non volete riconoscerlo non so cosa farci. È ovvio che si poteva fare meglio. Ma almeno questo lo abbiamo!
PS:Anche Cellino l’avrebbe pagato di tasca sua. Ciò non toglie che sia stata data una mano per velocizzare la questione.
Però, senti cosa sto per dire, appoggio PL…

Asorosa
Ospite
Asorosa

Granese sindaco subito e la facciamo finita…

Sandro
Ospite
Sandro

Ci sto

Prima Linea
Ospite
Prima Linea

L’unica arma civile e pacifica è la matita copiativa….

Piero
Ospite
Piero

a mio avviso arrivati a questo punto è fare sentire con una protesta civile la nostra voce !

Emiliano
Ospite
Emiliano

Assolutamente civile ma estremamente forte! Devono vergognarsi! E se Giulini o un autorevole portavoce del Cagliari rilasciassero una dichiarazione ufficiale manifestando profondo malcontento nell’operato del comune fino ad oggi…sarebbe la scintilla che scatenerebbe il terremoto! Altro che tifoso e accaparrarti meriti di qualsivoglia natura..Truzzu continua così e dalle stelle si finisce in stalla.

Nenno Lello
Sottoscrittore
Nenno Lello

MANICA DI INCAPACI E CON LORO CHI LI VOTA…..

Matteo68
Ospite
Matteo68

Presidente,sei un grande.Fatti sentire.

Granese
Ospite
Granese

Matteo68 Il presidente in questo caso non può intervenire, capisci che lui ha interesse a costruire lo stadio, ma non può in nessun modo forzare la mano, si deve mostrare dialogante paziente, anche perché altrimenti questi in qualche modo lo sfavoriscono, ovvero impongono uno stadio con meno capienza, vengono impiegati meno soldi pubblici ecc. ecc., Giulini è in una posizione che se potesse se li mangerebbe sia precedentemente a Zedda che ora a Truzzu, ma invece gli deve sorridere e riverire.

Franck
Ospite
Franck

Senza ombra di dubbio?

Matteo68
Ospite
Matteo68

?che tristezza

Matteo68
Ospite
Matteo68

Da 25 anni abito a Bologna,e sono pienamente convinto che la colpa è al 100% dei nostri politici,che li reputo non da serie C,ma di terza categoria. Diversamente la città e il popolo cagliaritano da serie A.Purtroppo la situazione generale stadio ss 131 infrastrutture varie,sono destinate a rimanere eterni progetti. ????❤

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Sandro purtroppo sono stufo di questa politica dopo tantissimi anni Che combattiamo per avere una casa decente che ci meritiamo dopo tanti sacrifici La politica se ne sbatte e pienamente le balle?

Sandro
Ospite
Sandro

No Giuseppe…La protesta deve essere civile…stiamo parlando di sport…Non dobbiamo danneggiare o scocciare nessuno…FAR SENTIRE LA NOSTRA VOCE PERÒ SI…ALLO STADIO E IN OGNI LUOGO DOVE SI ISTAURA UN CONFRONTO…IN QUESTO CASO…ANCHE NELLA SEDE COMUNALE QUESTO SI.
IN OGNI CASO GRAZIE GIUSEPPE…UN FRATERNO ABBRACCIO

Granese
Ospite
Granese

Bravo Sandro, la violenza è sempre riprovevole, noi dobbiamo si protestare in modo fermo ma civile, come hai detto tu allo stadio, ma anche nei momenti nei quali questa giunta o il sindaco si confronta con i cittadini, es. inaugurazioni, interventi pubblici ecc. ecc. senza mai offendere nessuno, ma riportandoli alle loro responsabilità, perché la costruzione di uno stadio a norma per tutta la Sardegna è un bene comune.

Agu
Ospite
Agu

La Sardegna rappresentata da politici incapaci, che tristezza!!

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Visto che nn sentono con le buone maniere mi sa che tocca fare come fanno i pastori bloccare tutto , Aeroporti, Porti E la 131Vediamo cosa ne pensa il signor Truzzu per le chiacchiere che fa??

Pietro
Ospite
Pietro

mi sembra che il quaquaraquà non abbia tardato a pigiare il tasto sbagliato , non capisco questa mania di distruggere il lavoro delle giunte precedenti !

Giuseppe
Ospite
Giuseppe

Truzzu non merita neanche di essere sardo perché fanno solo chiacchiere, Ora bisogna passare solo ai fatti protestare in comune e con grandi striscioni allo stadio perché è una grande vergogna (Politica sarda vergognatevi Truzzu???? vattene immediatamente.

Sandro
Ospite
Sandro

Il nostro TAM TAM MEDIATICO…DEVE RISUONARE IN TUTTE LE SEDI…ISTITUZIONALI E NON…VISTO L ANDAZZO.
COMINCIAMO TUTTI INSIEME DA QUI…PORTIAMOLO ALLO STADIO…A PARTIRE DALLA PARTITA CON LA SAMP…E POI ANCHE SOTTO LA SEDE DEL COMUNE…SE ANCORA NON HANNO CAPITO COSA VOGLIAMO NOI…SOTTO L ASPETTO DIALETTICO DEL CONFRONTO CON CHICCHESSIA NON FAREMO PIÙ SCONTI A NESSUNO …ORA CHE LA SQUADRA SI STA CARICANDO ANCHE GRAZIE AL NOSTRO ENTUSIASMO…TUTTO NELLA MASSIMA CIVILTÀ S INTENDE.
CASTEDDU…

CASTEDDAIU
Ospite
CASTEDDAIU

Che la legge italiana faccia acqua da tutte le parti è fuori discussione, ma in questo caso specifico credo che c’entri meno di zero, quindi senza ombra di dubbio è di chi ci amministra ( e amministrato ) in loco.

Luca
Ospite
Luca

ci vuole una dura contestazione contro questi politici dove il loro scopo sono solo i luridi interessi personali!

Emiliano
Ospite
Emiliano

Basta vedere quanto ci ha messo la Juve per realizzare quell’orribile stadio e si capisce che la legislazione italiana nn aiuta.( otto anni). La politica sarda sta contribuendo peró in maniera decisiva al ritardo della costruzione, pavoneggiandosi e ergendosi a tuttologi. Concordo con chi auspica una pesantissima contestazione nei confronti di sindaco e consiglio comunale, sia allo stadio che al comune.

Sandro
Ospite
Sandro

SE È VERO CHE LA NOSTRA SQUADRA È IL VANTO DI UN INTERO POPOLO…L ENTUSIASMO DEVE ESSERE TRASFORMATO IN PRETESE.
I 16.MILA ALLO STADIO…FACCIANO SENTIRE LA PROPRIA VOCE…CHI HA COMPETENZA IN MATERIA AGISCA…O SCOMPAIA DALLA CIRCOLAZIONE…I POLITICI SAPPIANO CHE IL CAGLIARI APPARTIENE SOLO …RIBADISCO SOLO …AI TIFOSI.

Sandro
Ospite
Sandro

Al mio Paese si dice che a lavare la testa agli asini…scusate il paragone…POI VEDIAMO CHI SI OFFENDE…SI SPRECA ACQUA E SAPONE.
CHI VUOL INTENDERE…INTENDA…

moreno
Ospite
moreno

bisogna mobilitare il comune bisi che movinti su cu…anche rossobluarena cita questa argomento e anche altri due siti del cagliari..bisogna protestare ora basta

Alberto
Ospite
Alberto

visto che truzzu a suo dire è un gran tifoso del cagliari è non manca una partita penso che una contestazione in sua presenza non sarebbe male!

Franck
Ospite
Franck

Concordia: prossimo coro dalla. NOrd va indirizzato verso i distinti dove siede il signorino??

Sandro
Ospite
Sandro

A noi interessa lo stadio …no chi abbiamo votato…piuttosto allo stadio …Tutti GLI ACCAMPATI POLITICI IN TRIBUNA DOVREBBERO SCOMPARIRE PER DIGNITÀ….A PARTIRE DALLA GARA CON LA SAMPDORIA.

Sempre rossoblu
Ospite
Sempre rossoblu

Be mi sembra che l’iter stadio era a buon punto mentre adesso è tutto fermo e nn si sa più neanche i tempi di inizio lavori.chiederei una riflessione a tutti quei tifosi che hanno votato questa nuova amministrazione

Sandro
Ospite
Sandro

GRANESE…A me sembra che non c’è più sordo di chi non vuol sentire…ecco perché ci troviamo in questa situazione…LA POLITICA POI..IN MEZZO ALLO SPORT DOVREBBE PROPRIO SCOMPARIRE…MA IO SONO UN ILLUSO.

Granese
Ospite
Granese

Sandro non lo so cerco di rispondere a qualcuno cercando di farlo ragionare, ma mi sembra tempo sprecato, prima ci vorrebbero le basi, ma quelle non gliele posso dare io.

Sandro
Ospite
Sandro

Vedo GRANESE E CONCORDO IN TUTTO E PERTUTTO CON TE…dispiace perché questo fatto…nonostante l impegno di Giulini…Con il tempo ci potrebbe destabilizzare definitivamente.
UNA SOCIETÀ CHE AMBISCE AD ESSERE COMPETITIVA…CON QUESTO ANDAZZO…PASSATO QUALCHE MINUTO DI VANA GLORIA…TORNERÀ AI BASSIFONDI …DOVE ABBIAMO VAGATO PER ANNI…LO STADIO POTREBBE DIVENTARE LA NOSTRA TOMBA.

Granese
Ospite
Granese

Sandro le tue parole sono il mio pensiero, ma al massimo fra 2-3 anni lo stadio dovranno farlo per forza, questo Truzzu dovrà in qualche modo prendere una decisione, ormai è alle strette, non ne può uscire come Zedda ca…giando e perdendo tempo. Piuttosto cosa ho scritto questa mattina sulle le voci sullo stadietto che può avere l’agibilità Uefa, ritenevo era stata messa in giro dall’attuale giunta per perdere tempo, ora dopo questo rinvio ne ho quasi la certezza.

Sandro
Ospite
Sandro

Granese …pensano di essere furbi…SAI FANNO POLITICA…PERÒ LA FUNE PRIMA O POI SI PUÒ SPEZZARE…
ODIO LA POLITICA …I SUOI CULTORI…BASTA GUARDARE IN QUANTI PROBLEMI SONO IMMERSI GLI ITALIANI…VENEZIA DOCET…EPPURE LA POLITICA È L ARTE CHE DOVREBBE RENDERE POSSIBILE …L IMPOSSIBILE.

Sandro
Ospite
Sandro

Chissà se un giorno…Il PEDRETERNO …CI REGALERÀ L OCCASIONE DI ASSISTERE INSIEME A UNA PARTITA DI COPPA …DEL NOSTRO AMATO CAGLIARI…NEL NUOVO STADIO…I SOGNI SI POSSONO AVVERARE…E SOPRATTUTTO CI FARANNO AVVICINARE A FESTEGGIARE I NOSTRI CENTO ANNI….DI ETÀ SÌ INTENDE…E non finisce qui. ..PERCHÉ NON SUCCEDE…MA SE SUCCEDE…FORZA CASTEDDU

Granese
Ospite
Granese

Sempre Rosso non hai capito che il sant’Elia è stato dichiarato inagibile 20 anni fa, Zedda quando è stato eletto ha ereditato questa situazione, ma poi ha governato con la sua giunta 8 anni, in quest’arco di tempo non ha risolto nulla, pertanto destra sinistra uguali sono incapaci, incompetenti e menefreghisti tutti e due. Bisogna essere proprio con il prosciutto negli occhi per non vederlo, per quello ti ho chiamato sempre rosso, smettiamo di essere partigiani e apriamo gli occhi.

Cugurra
Ospite
Cugurra

Scusami tanto, quindi Zedda cosa avrebbe dovuto fare? Costruire lui lo stadio con i soldi pubblici?

Granese
Ospite
Granese

Cugurra il Comune stanzierà 10 milioni di soldi pubblici parole dell’assessore dei lavori pubblici di questa giunta, poi una parte mancante gli metterà la società che avrà la convenzione per 50 anni, la giunta Zedda non so quando aveva come stanziamento, ma ritengo una cifra paritaria. Zedda doveva in 8 anni iniziare e concludere l’iter per avviare i lavori, Giulini appena insediato in società ha portato avanti il progetto, sono stati i politici e le commissioni con i loro tempi a dilatati che

Granese
Ospite
Granese

non hanno permesso la sua realizzazione, se poi partiamo dall’inizio anche Cellino aveva chiesto di costruire lo stadio, anche li tutto un rinvio, poi dalle cronache sapiamo come è andata.
Preciso che la giunta Zedda aveva approvato un primo piano urbanistico, ma Giulini poi ha chiesto un aumento della capienza e l’iter è riniziato dal punto 0.

Cagliaritanovero
Ospite
Cagliaritanovero

Ma perché provocare facendo la domanda di chi sono le maggiori responsabilità, secundu tui de chini funti, è curpa mia, chi seu emigrau de 30 annusu, e po biri su CASTEDDU miu mi seu fattu tottu s’Italia in macchina e in trenu, ma itta razza de domanda esti, e curpa de is tifososu, cussusu chi funti andausu a Trieste o a Parma, ma di cosa stiamo parlando, portate l’attuale giunta a rispondere a nostre domande, avrei qualcosina da chiedere, in totale civiltà. A domanda risponde, poi bieusu.

Sandro
Ospite
Sandro

Senta signor SILVIO …LASCI PERDERE GIULINI…PERCHÉ L ESPERIENZA DI CELLINO BASTA E AVANZA…
GRANESE HAI COLTO NEL SEGNO…
SOLO CHE TANTI FANNO ORECCHIE DA MERCANTE…
EPPURE I TIFOSI LO AVREBBERO UN MEZZO PER FARSI SENTIRE…NON VADO OLTRE.

Granese
Ospite
Granese

Scusa Dessi ma ci sei o ci fai? fai la domanda: “Il nuovo impianto del Cagliari continua a subire nuovi stop che non fanno altro che procrastinare i tempi per la sua realizzazione. Di chi sono le maggiori responsabilità?” io ti rispondo con altre 3 domande: “sono forse dei tifosi che non vanno sotto il palazzo del Comune e fanno come ad Hong Kong, sfasciano tutto?” – “sono della Società Cagliari che in questi anni su entrambe le presidenze ha pressato per fare lo stadio?

Granese
Ospite
Granese

– “sono di questi, incapaci di entrambi gli schieramenti, che si fanno chiamare politici che in realtà non lo sono? ecco Dessi mi vorresti dare una risposta? non me la dare la conosco già e tu sai le nostre risposte, pertanto che la fai a fare la domanda? Ora sono io che ti faccio una domanda seria se le leggi nazionali non facilitano come mai la Juve, il Sassuolo e Udinese sono riusciti a farli? ecco per fare il commentatore e l’articolista avresti dovuto risponderti in anticipo.

Silvio
Ospite
Silvio

consiglio a Giulini se ne avesse le possibilità di abbandonare questi incapaci è costruirsi lo stadio in un altra area

Granese
Ospite
Granese

Silvio il presidente della Fiorentina Commisso, ha chiesto al sindaco Nardella a che punto era in merito ai terreni della Mercafi dove doveva essere costruito il nuovo stadio, terreni che lo stesso sindaco aveva promesso ai Della Valle da una decina di anni, ad un tentennare di Nardella, ha dato incarico ad un suo collaboratore di cercare un terreno a Campi Bisenzio che dista 4-5 Km da firenze, per costruire lo stadio. Nardella spaventato ha convocato il presidente della Mercafi e le cose si

Granese
Ospite
Granese

stanno incamminando, l’iter è ancora lungo, ma ho la sensazione che lo termineranno prima del nostro. Ecco certe volte a questi sindaci basta fargli un po’ di paura, precedentemente ha acquistato un grande terreno a Bagno a Ripoli 7 Km da Firenze e li ci fa il centro sportivo con progetto approvato dalla mattina alla sera dal sindaco di quella località. Commisso ha una disponibilità economica elevata e si può permettere questi atti, forse Giulini deve andare più cauto.

Andrea
Ospite
Andrea

Tutta colpa della politica sarda

Luciano
Ospite
Luciano

l’iter era a buon punto ma questa specie di sindaco a voluto dire la sua !

Alberto Antonini
Ospite
Alberto Antonini

Le leggi le fanno i politici quindi c’è poco da scoprire dove son le colpe. Gli amministratori incapaci, in malafede o impauriti dalle conseguenze fanno il resto. Il risultato è sotto gli occhi di tutti.

Sergio
Ospite
Sergio

Vomito

Franck
Ospite
Franck

Scordavo di menzionare il centro commerciale e i due hotel ( prima bastava Uno) che porteranno altre beghe ….

Franck
Ospite
Franck

I parametri delle vie di fuga causa numero maggiore di presenze) e non scordiamoci,che ora hanno abbinato,per vari motivi,lo stadio,con la riqualificazione del quartiere s Elia,e s bartolomeo(causa trovare/ creare nuovi parcheggi) il tutto a noi tifosi fa salire la febbre? e non finisce qui!?

Raffaele
Ospite
Raffaele

Invece di parlare cari politici vi ricordate il motivo mentre in Italia la gente comune non sacome andare avanti voi al calduccio delle vostre case guadagnate una marea di soldi allora fate quella cosa come si chiama dio non mi ricordo ha aspetta lavoro questo vostro sconosciuto nemmeno li tirate fuori voi i soldi cristo fate qualcosa di tanto in tanto coi nostri soldi grazie

Franck
Ospite
Franck

Beh i politici( sic) sardi non hanno mai brillato?poi fazioni,colori,e invidie politico-imprenditoriali,fanno il resto??ora nel caso specifico,stadio: se ci “fossimo fermati” a 22 mila,posti,e dopo costruito L impianto si sarebbe potuto chiedere la variante per l’ampliamento,saremmo già a un buon punto?ora: tre varianti al progetto iniziale( da 22, a 25,poi a 30) portano a una seria disamina,da parte di: comune,regione,beni culturali,impatto ambientale,vigili del fuoco( visto che cambieranno

Altro da Il muro del Tifoso