Resta in contatto

Miti

Mario Brugnera

Nativo di Venezia, si è legato per tutta la carriera alla maglia rossoblù, diventando anche uno dei protagonisti dello Scudetto del 1970

Questa è la pagina dedicata a Mario Brughiera, ex giocatore del Cagliari degli anni 60/70, che faceva parte del grande Cagliari che ha conquistato lo storico Scudetto del 1970. Nativo di Venezia, nell’estate del 1968 si trasferisce in Sardegna assieme al portiere Albertosi dalla Fiorentina, legandosi a vita alla maglia rossoblù. L’ex centrocampista è stato un vero e proprio simbolo dei sardi in quegli anni, che ha vissuto sia i momenti positivi che quelli negativi come la caduta in serie b dopo gli anni d’oro. Appena gli scarpini al chiodo con 338 presenze con il Cagliari tra massima serie  e cadetteria insieme a 33 reti segnate.

Cosa rappresenta per voi Mario Brughiera? Ditecelo qui.

21 Commenti

21
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Santos
Ospite
Santos

E’ stato certamente un grande giocatore, un riferimento per tutti i suoi compagni ! Un grande professionista fuori e dentro il campo . una bandiera. Grazie Mario !

Barrosu
Ospite
Barrosu

Da centrocampista giocava bene i primi 20 minuti e poi era bollito. In seguito venne sperimentato come regista davanti alla difesa e nacque per lui una nuova carriera. Un grande!!! Quanti ricordi…

MARCO66
Ospite
MARCO66

DIETRO LA DIFESA.GIOCAVA LIBERO.

Bruno
Ospite
Bruno

Un altro grande che ci ha donato lezioni di tecnica e fantasia.
Lui sapeva dove indirizzare la palla e fare i lanci lunghi e precisi.
Grazie Mario sempre legato al Cagliari e alla Sardegna, legato non per soldi ma per amore e passione.
E poi …. hai fatto un’ottima scuola calcio dove hai profuso valori e tecnica.

Pito
Ospite
Pito

Poteva fare qualunque ruolo….mezzala regista, centravanti di movimento…tecnica e visione di gioco oltre che simpaticissimo

Granese
Ospite
Granese

era il 13 titolare della squadra dello scudetto, possedeva grande tecnica, un po’ carente a livello di dinamicità, Scopigno lo portava in panchina, poi quando i ritmi calavano entrava lui in campo e ci deliziava con le sue giocate. In quegli anni giocava come mezzala votata all’attacco, poi con il tempo e la maturità, piano piano è scivolato sempre più indietro finendo come libero, ruolo che ha ricoperto con una sua interpretazione meno fisicità e contrasti più tecnica e anticipi.

Beppe Mangili
Ospite
Beppe Mangili

Un grande campione! Super Mario

ZioFranco
Ospite
ZioFranco

Un grandissimo. Uno dei più grandi in assoluto

Sabatino Zazzaro
Sottoscrittore
Sabatino Zazzaro

Un signore del calcio e padrone della difesa, esempio di classe e trascinatore inesauribile ?? grande Mario uno di noi ❤?

Emiliano
Ospite
Emiliano

Grande Brugnera il classico libero di quegli anni dove i numeri sulla maglia avevano un senso..lui era il 6, regista della difesa pronto e rilanciare impostando il gioco.

Roy 58
Ospite
Roy 58

Brughiera?????

Marco
Ospite
Marco

Si si Mario brughiera, scritto ben 2 volte…

Fabrizio
Ospite
Fabrizio

Un anno giocò in prestito al Bologna e fu centravanti di manovra .
A Cagliari dapprima centrocampista e poi ottimo libero .
Era l’epoca dei liberi ex centrocampisti e capaci di impostare .
Ricordo una vittoria del Cagliari a Milano contro l’Inter per 3 (o 4) a 1 e doppietta di Quagliozzi, in quell’occasione si infortunò andando nello slancio contro un cordolo .
Lo associo agli anni del liceo e dei sabati sera davanti alla TV a vedere i bei varietà dell’epoca .
Forza Cagliari Sempre !

Roy 58
Ospite
Roy 58

L’erede del Cagliari scudettato, un trottolino tecnico, dinamico, grintoso, giocatore di carattere con grande temperamento, generosissimo, uno che al pallone dava del tu, a volte un po’ frenetico, centrocampista moderno per l’epoca, assistman con licenza del gol e inoltre grande senso di appartenenza e di attaccamento alla maglia, un altro che ha fatto della Sardegna la sua casa…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Caro Mario mi sei sempre piaciuto….tutte le volte che sono venuto a Cagliari ho sempre sperato di incontrarti alla Marina piccola, spero di incontrarti l’anno prossimo, io vado al Poetto bagno Golfo degli Angeli….ciao.

Fulmine
Ospite
Fulmine

Mitico calciatore

Danilo P
Ospite
Danilo P

L’ ex suocero di mia cuginetta…. lui comunque grande personaggio e grande giocatore rossoblù…

Franck
Ospite
Franck

Il trequartista che nel fine carriera divenne un ottimo libero??dopo L era dello scudetto fu artefice del sesto posto con questa formazione: Corti Lamagni,Longobucco,Osellame,canestrari,,Brugnera,Bellini,Quagliozzi,Selvaggi,Marchetti,Virdis/ Piras❤️?senza scordare Alberto di Chiara ,Gattelli,Todde,tavola?

Giovanni A
Ospite
Giovanni A

Grandissimo . Riferito a Frank.

Luigi55
Ospite
Luigi55

manca Azzali che in difesa gioco’ tutto il campionato

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tecnica assoluta. ..

Altro da Miti

  • Comunardo Niccolai

    Ricordato ancora oggi per la propensione involontaria agli autogol, è stato tra i protagonisti...

  • Pierluigi Cera

    Originario di Legnago, ha legato tutta la sua carriera alla maglia rossoblù, diventandone un...

  • Fabrizio Cammarata

    Originario di Caltanissetta, è stato l’acquisto più costoso della gestione ventennale targata Cellino e...

  • Mauro Esposito

    Originario di Torre del Greco, l’attaccante napoletano ha giocato in Sardegna i migliori anni...