Resta in contatto

News

Ora è anche ufficiale: Muzzi è il nuovo allenatore dell’Empoli

L’ex attaccante rossoblù è stato ufficializzato questa mattina dalla società toscana. Sostituisce un altro ex Cagliari, Cristian Bucchi

Mancava solo l’ufficialità, che puntualmente è arrivata oggi: Roberto Muzzi è il nuovo allenatore dell’Empoli. Lo ha comunicato nella mattinata la società toscana, a conferma di quanto era trapelato nei giorni scorsi. Muzzi sostituisce Cristian Bucchi, ritenuto non all’altezza dopo l’inizio di stagione sotto le aspettative. La classica goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la sconfitta casalinga di domenica scorsa contro il Pescara. L’ex romanista e cagliaritano ha dunque la prima e vera opportunità della carriera, dopo essere stato per diversi anni collaboratore di Aurelio Andreazzoli.

Questo il comunicato dell’Empoli: “”L’Empoli FC comunica di aver affidato la guida tecnica della Prima squadra a Roberto Muzzi. Il nuovo allenatore sarà presentato alla stampa questo pomeriggio presso la sala Antonio Bassi dello Stadio Castellani”.

5 Commenti

5
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Muzzi all’Empoli…e IBRAHIMOVIC al Cagliari ?

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grande Bobo Muzzi!

Tore Trattore
Ospite
Tore Trattore

Grande Roberto Muzzi, sempre il migliore!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

AUGURI

Fulmine
Ospite
Fulmine

Auguri muzzi sarai sempre un bevenuto in sardegna

Advertisement

Gigi Riva

Ultimo commento: "Solo una parola.UNICO.ha scelto la parola data anziché i milioni.GIGI UNO DI NOI. IL SARDO DI LEGGIUNO"

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "E non è il solo pacco in quegli anni, se penso che il Treviso ci aveva proposto un certo Luca Toni e invece Bellotto pretese Beghetto"

Pierluigi Cera

Ultimo commento: "Cera era un grandissimo mediano di spinta,e con questo ruolo ha sempre giocato fino all'infortunio di Tomasini(libero). Scopigno fu costretto per..."

Comunardo Niccolai

Ultimo commento: "a Mexico 70 giocò solo la prima partita contro la Svezia e poi fu relegato in panchina e il suo posto fu preso da Rosato"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "E’ stato certamente un grande giocatore, un riferimento per tutti i suoi compagni ! Un grande professionista fuori e dentro il campo . ..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News