Resta in contatto

Rubriche

Torino-Cagliari: le pagelle rossoblù di Calcio Casteddu

L’incontro disputato allo stadio Olimpico-Grande Torino è appena terminato: queste le pagelle dei protagonisti isolani, a cura della nostra redazione

Olsen: VOTO 7. Il portiere svedese, che sta attraversando un momento di forma strabiliante, è decisivo sia nel primo tempo che nel secondo. In entrambi i casi dice no al gallo Belotti

Faragò: VOTO 6. Non è semplice arginare le minacce provenienti da due laterali del calibro di Ansaldi e Aina. L’ex giocatore del Novara, tuttavia, risponde presente

Ceppitelli: VOTO 5,5. Un errore in fase di uscita, nelle parti finali della prima frazione di gioco, stava per regalare il pareggio al Torino. Nella ripresa, in occasione dell’1-1 granata, lascia troppo spazio a Belotti che fornisce l’assist per il goal di Zaza

Dall’82° Klavan: SV

Pisacane: VOTO 6,5. Il difensore centrale rossoblù dà continuità al suo rendimento. Essenziale il contributo a capitan Ceppitelli in sede di marcatura. Nel finale di gara rischia di segnare un euro goal

Pellegrini: VOTO 6,5. Era una sorta di derby per il laterale sinistro di proprietà della Juventus. Mostra grinta e qualità sin dalle prime battute di gara

Nández: VOTO 7. Il centrocampista uruguiano forse è la vera stella del Cagliari di Rolando Maran. La sua staffilata, che regala il vantaggio alla squadra rossoblù, è magistrale

Dal 74° Castro: VOTO 6. Viene inserito da Maran per irrobustire la mediana e dare ossigeno a Nández. Le sue caratteristiche di jolly lo rendono prezioso

Cigarini: VOTO 6,5. Amministra e gestisce. Il suo ruolo in mezzo al campo è fondamentale

Ionita: VOTO 6. Il moldavo, che vuole ritagliarsi più spazio in squadra, si rende protagonista di una prova sufficiente

Nainggolan: VOTO 6,5. La qualità e l’esperienza di Nainggolan si vedono di domenica in domenica. La condizione del belga sta crescendo e con essa le sue prestazioni

Dall’80° Rog: SV

Joao Pedro: VOTO 5,5. Non è lesto quando, nel primo tempo, ha la ghiotta occasione di portare in vantaggio il Cagliari. Si impegna ma è poco incisivo

Simeone: VOTO 6,5. Che duello con Nkolou! Il camerunense e l’argentino fanno a sportellate per tutto l’arco dell’incontro. Sfortunato sotto porta, si costruisce comunque un paio di palle-goal

Maran: VOTO 6,5. La partita sul campo del Torino non è mai semplice. Disegna bene la squadra che mette in scena una buona gara. L’unico neo è quello di aver fatto i cambi troppo tardi

35 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
35 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche