cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Serie C. L’Olbia di Biancu e Lella parte forte in campionato: successo a Siena per 2-1

Bella prova di carattere da parte dei galluresi di Filippi in gol nel primo tempo con Ogunseye e dopo il pari toscano arriva la marcatura decisiva di Pisano

Parte nel migliore dei modi l’avventura dell’Olbia nel Girone A della Serie C 2019/2020. La squadra di Filippi passa con merito 2-1 sul campo della Robur Siena. I bianchi, in vantaggio, poi ripresi nel primo tempo, non hanno mai mollato cercando con caparbietà la vittoria.  Per quanto riguarda i calciatori in prestito dal Cagliari, Lella e Biancu hanno giocato titolari, mentre Crosta (con Van der Want tra i pali) è rimasto tutta la sfida in panchina.

LA PARTITA. Botta e risposta nel primo tempo. Galluresi in vantaggio al 32’ con Ogunseye ottimo nello svettare di testa a centro area, insaccando la sfera alle spalle del portiere di casa Confente. La superiorità regge fino a fine primo tempo. Infatti, proprio al 45’, nel primo dei due minuti concessi dall’arbitro, arriva un super gol da parte di Arrigoni il  quale, dal limite dell’area (con il pallone giunto su una ribattuta) fa partire un bolide in contro balzo terra aria che va a morire all’incrocio dei pali della porta difesa dall’incolpevole Van der Want. Nel secondo tempo l’undici di Filippi si porta in avanti alla ricerca del 2-1, che al 7’ sfiora Doratiotto, mentre un minuto dopo non Pisano, il quale sigla con preciso piatto destro la sfera giunta direttamente dall’angolo battuto da Pitzalis.

Sotto di un gol la compagine di casa cerca il tutto per tutto per almeno pareggiare. Al minuto 11 Dal Canto inserisce il sardo di Villamassargia Guberti. Il Siena spinge forte, ma la difesa dell’Olbia è attenta e ben sistemata e le incursioni create al 34’ e al 37’, proprio dall’ex Sampdoria e Perugia, non hanno dato fortunatamente esito positivo. Decisivo al 41’ l’intervento dell’estremo difensore dell’Olbia su Guidone, successivamente Cesarini manda fuori. Al 44’ toscani in dieci per l’espulsione di Oukhadda per fallo di reazione, che spiana la strada alla vittoria dei bianchi.

 

 

 

 

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ufficiale la sottoscrizione del contratto preliminare. Entro tre settimane la conclusione del passaggio di quote. ...

L’attaccante dei lariani segna il provvisorio 2-0 dei lariani che a fine gara vengono raggiunti...

La cessione a titolo definitivo di Nunzio Lella al Venezia è stata inattesa, per la...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu