Resta in contatto

News

Cigarini: “Penso di essermi guadagnato la fiducia della società. Felice di rimanere”

Dal ritiro di Pejo la parola al regista rossoblù, che esprime tutta la sua soddisfazione per essere rimasto in Sardegna. E sul suo ruolo di leader dice che…

Una stagione dai due volti, ma anche la consapevolezza di aver contribuito alla causa. Luca Cigarini è soddisfatto del rinnovo con il Cagliari: la società gli ha espresso tutta la sua fiducia, anche se un anno fa le cose non andavano tanto bene.

“Direi di sì”, spiega il giocatore, “l’inizio della scorsa stagione è stato complicato, ma ora le cose vanno benissimo. Penso di essermi guadagnato la fiducia della società”.

MARAN. “Ho sempre avuto un buon rapporto col mister, quest’anno lo sto cementando ancora di più”.

IL RAPPORTO CON LA SQUADRA. “Se sono il leader? Quello è un ruolo che viene assegnato dal gruppo. Io posso dire di essere contento, percepisco la stima dei miei compagni, esserne un punto di riferimento comporta una responsabilità in più. Regista della provvidenza? La mia entrata in campo è coincisa col miglioramento della squadra, anche io ne ho beneficiato”.

CAGLIARI. “Una tappa fondamentale. La società ha puntato su di me dopo un anno difficile: non lo dimenticherò. Già lo scorso anno la mia idea era quella di restare, sono contento che sia andato tutto bene”.

BARELLA. “Con la sua cessione si perde tanto. È un giocatore di prospettiva, che ha dato tanto al Cagliari. Certamente è importante recuperare questo gap, sarà poi la società a decidere come”.

BRADARIC E OLIVA. “In tre per un ruolo? Ci giochiamo tutti le nostre carte, poi starà alla società valutare il da farsi. L’anno scorso abbiamo vissuto bene il dualismo con Bradaric, siamo persone intelligenti, prima di tutto viene il bene della squadra”.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Secondo me Giulini pensa a Canzi......Puntualizzo, Giulini, non il sottoscritto....."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News