Resta in contatto

News

Porte scorrevoli in attacco. Il punto fermo è solo uno

La cessione di Nicolò Barella all’Inter dovrebbe aver definitivamente sbloccato il mercato in entrata dei rossoblù. Ma il reparto avanzato presenta diverse incognite

Il Cagliari Calcio continua a guardarsi intorno nei salotti di calcio mercato. Dopo la cessione eccellente di Barella che porterà un cospicuo introito nelle casse rossoblù, ecco che arriva il momento di far fruttare tale entrata.

La rosa ha indubbiamente necessità di essere rimpolpata, migliorata, e soprattutto l’attacco ha nel solo Leonardo Pavoletti l’unico vero e proprio punto di riferimento.

Gregoire Defrel è il nome maggiormente caldeggiato. Il profilo ben si sposa con le caratteristiche del gioco di Rolando Maran: buona tecnica, capacità di attaccare lo spazio, nonché di aprire importanti varchi per la prima punta; flessibilità nel destreggiarsi sia come centravanti che come punta d’appoggio. Il Cagliari lo pressa, lui è altamente stuzzicato dall’ipotesi di trasferirsi in Sardegna.

Dopo una stagione con alti e diversi bassi l’avventura di Geraldino Do Santos Galvao Joao Pedro in Sardegna sembra essere giunta al capolinea. Tecnicamente risulta essere valido, ma incostanza ed imprevedibilità ne fanno un elemento con una certa inaffidabilità, una caratteristica che potrebbe risultare deleteria.

Dal prestito al Perugia è ritornato Kwang-Song Han. Il coreano, dopo 4 goal, 7 assist, 20 presenze ed una serie di fastidiosi infortuni, vuole, o meglio vorrebbe, mettere la parola fine ai continui prestiti nella serie cadetta e dimostrare di poter dire la sua nella massima serie. Giulini lo stima, Maran non pare essere dello stesso avviso, considerato che la scorsa estate ha preferito puntare su Sau e Farias. Or dunque il dilemma è: altra cessione o possibilità?

Dopo l’arrivo a gennaio ed un impatto nel campionato italiano non scevro di difficoltà, anche Kril Despodov ha tanta voglia di timbrare il suo cartellino. Ma come ben è conscio anche il giocatore stesso la voglia non basta in un torneo complicato e probante come quello di casa nostra. La preparazione estiva sarà determinante.

Dopo il l’esoso investimento di dieci milioni ci si aspetta qualcosa in più da Alberto Cerri. Anzi, decisamente di più di “qualcosa”, specie dopo le zero reti nel carniere della passata stagione e le prestazioni a tratti disarmanti. La domanda che sorge è se il centravanti scuola Parma sia davvero idoneo per la massima serie. L’età gioca a suo favore, ma il Cagliari ha necessità di capire se può fidarsi di lui o meno.

Ultima analisi per Daniele Ragatzu, stella mai veramente nata del palcoscenico calcistico sardo. A 28 anni è rientrato alla base dopo due buone stagioni all’Olbia dove si è contraddistinto per tecnica sopraffina e goal in coppia con Damir Ceter. L’età non è più verdissima, considerati gli standard odierni, ma chissà che la società e Maran stesso non optino per una chance.

 

 

42 Commenti

42
Lascia un commento

avatar
500
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Iltredicennerossoblu
Ospite
Iltredicennerossoblu

Il mio pensiero:
Attacco:Pavoletti defrel han despodov.
Ragatzu lo cediamo a qualcuno e cerri lo mandi in prestito

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cerri….basta questo.

Sandro
Ospite

Non se ne può più
Leggiamo su ogni articolo la cessione di Barella …E. .o…Gli acquisti che fanno gli altri….E noi?
Noi abbaiamo alla luna.

Gianluca
Ospite
Gianluca

Cerri non è un brocco,vedrete , ha bisogno di fiducia e continuità. Il piede c’e la testa arriverà.

Umberto
Ospite
Umberto

Forse dovremmo avere ancora per almeno un altro anno ancora fiducia in cerri.. mandiamolo in serie B dove continua a farsi le ossa e allenandolo a velocizzare la manovra.. è troppo lento, ma nell’ultima partita non l’ho visto male..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Pavoletti, Han, Despodov

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Sarà l’anno di Cerri.

Rossoblu arrabbiato
Ospite
Rossoblu arrabbiato

Defrel e Pavoletti titolari, 2 tra han, cerri e despodov,ragatzu e pedro li vedo meno attaccanti, pedro trequartista, ragatzu in un tridente, avendo birsa,castro e caligara (farias?) Qualcuno dovrebbe partire. Se prendono Pellegrini, Nandez(meglio di Rog)e Defrel facciamo meglio dello scorso anno

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Anche se gli altri attaccanti anno qualcosa in più punteranno su Cerri

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Ma soprattutto, “gli attaccanti sulla quale”…geniale!!!

Giovanni
Ospite
Giovanni

Il problema rimane sempre l’allenatore, quando nn vede certi giocatori si creano frizioni e malcontenti….invece di caricarli e incoraggiarli li manda in depressione e tutta la squadra ne risente…..poi nn parliamo di questa dirigenza incompetente e io gioco è fatto, se pensate che i soldi di barella vengano reinvestiti state freschi….

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cerri, indubbiamente…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Secondo me Han

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Spero che non si faccia affidamento su Joao Pedro…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cerri in serie B col Perugia ha fatto ben 15 gol in 33 presenze, se viene messo nella giusta condizione la porta la vede eccome, ha preso parte in tutte le categorie nazionali fino all’under 21 e non si và per caso in nazionale

CASTEDDAIU
Ospite
CASTEDDAIU

Oggi prendo spunto da questo commento che condivido, per andare un po contro corrente su Cerri: sul prezzo pagato per il suo cartellino, sono in linea con gli altri tifosi perchè anche a me sembra eccessivo. Detto questo, nelle ultime partite l’ho visto più deciso, fare anche a sportellate e sfiorare il gol, più veloce non lo diventerà mai per via della sua stazza, ma almeno la velocità di esecuzione (quella si )la può migliorare, altrimenti il pallone glielo soffiano sistematicamente. Poi c’è il fatto di dover sempre dimostrare qualcosa e magari in 10 minuti da subentrato e la cosa… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Magari raccatapalle!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cerri sicuramente no!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se fa giocare nuovamente Joao punta, è la conferma che Maran di calcio non ne capisce una sega

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Esprimo la mia opinione: Pavoletti sarà il punto fermo in attacco. Cerri sarà la sua naturale riserva. Partirà Farias, Joao Pedro verrà arretrato andando a giocare nella zona di campo più consona alle sue caratteristiche. L’arrivo di Defrel sarebbe un grande colpo per far coppia col il numero 30. Han sarebbe il sostituto del francese e potremmo contare su parecchie soluzioni in attacco al fine di poter cambiare modulo in corsa e ovviare ad eventuali difficoltà. Da chiarire il ruolo di Despodov (che non mi è dispiaciuto) e quello di Ragatzu (che potrebbe essere un ottimo rincalzo per far rifiatare… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

dovranno ancora arrivare

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Io posso capire quando ti butti su un giocatore che ha fatto un anno buono che ne so tipo Caputo quest’anno in a ma cerri era un giocatore nostro le caratteristiche le sapevano benissimo come fai a ricomprarlo a 10 milioni rimarrà per sempre un mistero

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cerri deve fare il postino a cagliari

Maurizio
Ospite
Maurizio

Pavo, Despodov, Han…e se arriva Defrel anche meglio…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Io propongo Cerri in prestito in amatori over 50. Ovviamente come fuori quota 🤣🤣🤣

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cerri bidone..😂

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Attualmente il solo Pavo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Per adesso solo pavoletti e despodov e joapedro poi bisogna comprare

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Pavoletti e Han

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

.. NAILTON.. CASTRO PAVOLETTI.. BIRO BIRO..

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Oliva…???🤣🤣🤣🤣

Gianni
Ospite
Gianni

Che fine ha fatto Capello che giocava in prestito nel padova🤔

Gianni
Ospite
Gianni

Che fine ha fatto Capello che giocava in presito nel padova🤔

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cerri sicuramente no

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Pavoletti, Defrel, Ciano

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Defrel pavo despodow cerri

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Defrel, Despadov e Han .

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Se acquista Defrel iniziamo a ragionare

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Cerri il brocco

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Secondo me cerri dovrebbe andare a fare almeno dieci anni di esperienza altrove…

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Pavoletti, despedov e se arriva defrel

lynyrd skynyrd
Ospite
lynyrd skynyrd

L’unico di sicuro valore è Defrel,poi vedrei bene Han in prospettiva.

Advertisement

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Ciao Paolo,vabbe'Francescoli era nettamente superiore,ho fatto quel paragone perche anche Pirlo(secondo me sottovalutato da giovane promettente..."

Fabián O’Neill

Ultimo commento: "Gua ricordandomi un pó, ..."

Daniele Conti

Ultimo commento: "Determinazione, personalità, grinta, autorevolezza, attaccamento ai colori sociali, record di presenze con la maglia rossoblù, un'altra icona del..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Giocatore corretto, leale, sportivo, intelligente, equilibrato, dotato di classe e di tecnica straordinaria, forte atleticamente, autore di giocate e..."

Enrico Albertosi

Ultimo commento: "Un grandissimo portiere, tra i più grandi di sempre. Dotato di straordinaria reattività e di grande tecnica individuale. Memorabile una sua partita..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News