Resta in contatto

News

Euro 2019 Under 21: l’Italia deve battere il Belgio e sperare nella Spagna

Domani sera alle 20,45 a Reggio Emilia partita fondamentale per gli azzurrini dopo il ko con la Polonia che ha compromesso la corso verso la semifinale

Tutto in 90’ più recupero in casa Italia. E stavolta non basterà avere la meglio sul un Belgio già eliminato dopo due partite, sconfitto da Polonia e Spagna. Al Mapei Stadium di Reggio Emilia, la sfida di domani sera contro i belgi, gli azzurri la devono vincere e poi sperare che l’appena citata Spagna si imponga sulla Polonia nella lotta per il secondo posto, che può valere l’accesso in semifinale. L’europeo Under 21, che si disputa tra Italia e San Marino è già ad un bivio per i ragazzi di Gigi Di Biagio. Una non vittoria, oltre che forte delusione, significherebbe lasciare la competizione con  largo anticipo. Per quanto riguarda la formazione di partenza, la squalifica di Zaniolo porterà il CT degli azzurrini ad un cambio forzato, con Kean in attacco nel tridente con Chiesa e Cutrone. Nessun problema invece a centrocampo, con Mandragora in cabina di regia con Barella a dargli una mano e Pellegrini,  che unisce i reparti, a fare la mezzala offensiva.

LE PAROLE DI DI BIAGIO. È obbligatorio crederci. Abbiamo tutte le possibilità per potercela fare. Il morale è oggi buono, domani sarà al massimo, siamo ripartiti dopo la sconfitta con la Polonia. Giocheremo contro una grandissima squadra, che stranamente è a 0 punti, non sarà una partita semplice. Abbiamo tante soluzioni per avere la meglio sul Belgio, Ci metterei la firma per giocare come contro la Polonia, migliorando ovviamente la precisione. Ma ciò non dipenderà però dal numero di attaccanti in campo. Sappiamo bene che dobbiamo vincere e aspettare quello che succede nel confronto tra la Spagna e la Polonia”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Personalmente penso la cosa migliore e meglio che GIULINI venda..."

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Ci sono due Capozzucca, l ultimo ha solo l occhio di Marotta"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News