Resta in contatto

News

Europeo Under 21. Di Biagio: “Puntiamo alla vittoria. Barella ci sarà, sto valutando Pellegrini”

Iniziata a Formello la preparazione in vista del torneo che la nostra nazione organizza con a San Marino. Il CT conferma la presenza del rossoblù e non solo…

Iniziata oggi pomeriggio a Formello, nel Centro Sportivo di proprietà dalla Lazio di Lotito, la preparazione al prossimo campionato Europeo Under 19, che l’Italia organizza assieme alla Repubblica di San Marino. La competizione, che si giocherà in sette stadi, tra Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia e la stessa Repubblica del titano, vedrà la nostra nazionale esordire domenica 16 giugno  a Bologna contro una delle favorite; ovvero la Spagna. “Tutti mi chiedono di vincere, e le nostre ambizioni vanno di pari passo – ha affermato il Ct degli azzurrini Luigi Di Biagio nella conferenza stampa di avvicinamento all’atteso evento – Non mi nascondo assolutamente: il nostro obiettivo è vincere l’Europeo. Abbiamo una squadra forte e le aspettative sono elevate. Ci prendiamo la responsabilità, senza timori. Il prossimo sarà l’Europeo più bello degli ultimi 20 anni e possono vincerlo almeno in cinque: Germania, Francia, Inghilterra e Spagna, insieme a noi ovviamente”.

BARELLA E PELLEGRINI. Di Biagio ha confermato alcune certezza già anticipate e poi ha affermato: “Saranno presenti Mancini, Barella, Zaniolo, Lorenzo Pellegrini, Chiesa e Kean, che si aggregheranno al gruppo a partire dal prossimo 12 giugno, a soli quattro giorni quindi dall’esordio contro la Spagna. Ma non sarà un problema perchè li conosciamo a sufficienza e sappiamo cosa possono darci. Tutti titolari? Vedremo anche come arriveranno, ma non c’è problema a inserirli tutti. Vogliamo avere la Nazionale migliore possibile. Pinamonti e Luca Pellegrini?  Dovevano essere qui con noi, però vista l’emergenza dell’Under 20 ho deciso di dare una mano a Nicolato che si sta giocando il suo mondiale con chance importanti. Sto valutando i ragazzi attraverso le gare in tv, li lasceremo per gli ottavi e poi eventualmente  di volta in volta quando e chi aggregare. Entrambi si stanno giocando una grandissima opportunità”,

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News