Resta in contatto

News

Mondiale Under 20. Polonia-Colombia 0-2: Walukiewicz esce per una forte botta alla testa

Gara da dimenticare per il centrale difensivo dal prossimo 1 luglio al Cagliari. Suo l’errore che ha poi portato alla sconfitta dei suoi all’esordio

Esordio da dimenticare. nella gara inaugurale del mondiale Under 20 per Sebastian Walukiewicz. Il centrale difensivo, acquistato dal Cagliari nel gennaio scorso, che sarà a disposizione di Maran nel ritiro dal ritiro di Aritzo al via l’8 luglio, ha causato il gol che poi ha portato alla sconfitta della sua Polonia contro la Colombia, ma soprattutto ha lasciato il campo nella ripresa in precarie condizioni fisiche.  Sudamericani avanti al 23’ favoriti proprio da un suo errore che favorisce Angulo, il quale non ha alcun problema a battere Majecki. Da sottolineare che, pochi minuti prima, il centrale polacco classe 2000 era rimasto a terra stordito dopo un contatto fortuito con Reyes. La nazionale del paese organizzatore dell’evento iridato, accusa il colpo dopo lo 0-1, gioca male e fatica nel proporsi verso la porta difesa Mier, mai impegnato nella prima mezzora e più di partita. Il futuro rossoblù cerca di farsi perdonare creando la chance polacca con un angolo al 44’ , che però non sortisce esito positivo.

WALUKIEWICZ. Anche a inizio secondo tempo le cose non cambiano per i padroni di casa, graziati dallo 0-2 al 5’ da Angulo, autore del vantaggio. Il futuro centrale rossoblù si accascia a terra al 10’della ripresa (segno che non si è ripreso del tutto dalla forte botta alla testa accusata nella prima frazione e lascia il posto a Bednarczyk. Al 15’ l’appena entrato in campo Sandoval si mangia letteralmente il raddoppio.  Che invece realizza in pieno recupero al 47’.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Moi e amarugi se avessero avuto gli introiti TV come questo non si sa chi la spunterebbe a prendere la palma del peggiore"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News