Resta in contatto

Approfondimenti

Salvezza acquisita. Arriva finalmente una chance?

Domenica sera contro l’Udinese ci sarà la passerella dei rossoblù davanti al pubblico di casa. Ci sarà l’opportunità di vedere all’opera alcuni elementi?

Mancano novanta minuti alla conclusione di un’altra estenuante stagione. Seppur tra diverse difficoltà la banda guidata da Rolando Maran è riuscita a conquistare la salvezza.

Diversi elementi hanno tirato la cosiddetta carretta di rado tirando il fiato. Altri sono arrivati durante la finestra di calcio mercato invernale totalizzando ben poche presenze, o addirittura nessuna.

La piazza, e di sicuro anche gli addetti ai lavori, sono curiosi di vedere all’opera i vari Christian Oliva, Maxime Leverbe, Kril Despodov e magari, in caso di assenza di Pavoletti e Cerri causa guai fisici, il baldo giovane della formazione primavera Francesco Verde.

Se l’attaccante bulgaro ha avuto qualche chance senza tuttavia incidere e soffrendo pure lui di qualche problema fisico, altro “destino“è stato riservato per il centrocampista uruguaiano ed il difensore francese.

Dopo le diverse problematiche incontrate da Filip Bradaric, in tanti si sono domandati il perchè dell’inutilizzo del primo. Indisciplina tattica e ambientamento hanno suggerito al tecnico trentino di non “rischiarlo” in gare che si sono fatte sempre più importanti.

Anche se, ad onor del vero, lo stesso Maran ha dichiarato di aver avuto l’intenzione di utilizzarlo a gara in corso, salvo poi tornare sulla propria decisione a causa dell’evoluzione delle stesse.

Discorso diverso per il difensore numero 26: arrivato in prestito secco dalla Sampdoria non è mai stato neppure “reclamato” dalla stessa piazza, passando per una sorta di oggetto misterioso.

L’età è verdissima e di sicuro potrà dimostrare il suo valore. E lui stesso spera di certo di poter iniziare proprio domenica contro l’Udinese.

13 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
13 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "con una analisi lucida il pensiero che resti è di per se’ preoccupante per il fatto che abbia continuato a sbagliare non imparando mai dai propri..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti