Resta in contatto

News

La Roma pareggia 0-0 in casa del Sassuolo e saluta la chance di andare in Champions

Un tempo per parte al Mapei Stadium. Bene i padroni di casa nel primo tempo, meglio i giallorossi nella ripresa. Nel recupero annullato un gol a Fazio

Uno 0-0 che certifica le ambizioni di chiudere il campionato al decimo posto per il Sassuolo e l’addio alle già poche chance di andare in Champions, la Roma, quello arrivato dal Mapei Stadium, nel terzo anticipo del penultimo turno della Serie A.  Meglio la squadra di De Zerbi nel primo tempo rispetto a quella di Ranieri, ancora in corsa per un posto in Champions. La contestazione alla società per l’addio di De Rossi non può passare certo sotto traccia, anche se al 7’ Under, dopo essersi liberato con una finta di Rogerio calcia con il destro, Consigli però si distende e respinge il tiro.

Al 38’ il portiere del Sassuolo si salva in angolo con qualche difficoltà, la conclusione di Kolarov. Prima del riposo la grande chance per l’1-0 è dei neroverdi in due occasioni. Prima (47’) il taglio di Berardi per Djuricic, il quale disegna un diagonale da posizione defilata, che trova Mirante a deviare col piede destro in modo provvidenziale la sfera, quindi un minuto dopo Demiral impatta di testa da posizione ravvicinata, palla di poco sopra la traversa.

Ancora emiliani vicini a sbloccare la contesa ad inizio ripresa. Infatti al 2’ Duncan si rende pericolo, ma è tutto vano perché l’arbitro Maresca ferma tutto per fuorigioco. Al 10’ è Boga ad andare ad un passo dal gol. Col passare dei minuti però sono i giallorossi a fare la gara, cercando il vantaggio con El Shaarawy al 12’ (palo sfiorato) quindi al 16’ con Cristante che si trova negata la gioia della rete da un grande riflesso di Consiglì, quindi con Fazio al 25’ e con il successivo palo (30’) Kluivert. Al 41’ Fazio ancora una volta non riesce a mettere il pallone alle spalle del portiere del Sassuolo. Al Mapei Stadium dopo 5’ di recupero e un gol annullato per fuorigioco a Fazio al 48, finisce 0-0.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Si vergogni sindaco e amministrazione di cagliari che fanno giocare la squadra ds 17 anni in uno stadio prefabbricato"

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News