Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Ronaldo agguanta il Torino nel finale: il derby finisce 1-1

Nel primo anticipo della giornata una brutta Juventus si salva dl ko interno contro i granata che non vincono la stracittadina fuori casa dal 1995

Allo Stadium tra Juventus e Torino il derby si chiude 1-1. Lukic illude la squadra di Mazzarri, che resta in piena corsa per il quarto posto che vale la qualificazione alla prossima edizione della Champions League, ed è stata in vantaggio fino a 6’ dalla fine, quando subisce il pareggio ad opera di Ronaldo. Un derby che ha visto partire forte i bianconeri, otto volte di fila campioni d’Italia, anche se Sirigu non è impegnato nei primi 19’ non è mai impegnato dagli avanti di Allegri, al contrario di Szczesny, che si rifugia in angolo al 14’ sulla battuta di Belotti con il piede destro. Dall’altra parte grande intervento di Izzo su Kean pronto a servire Ronaldo appostato in mezzo all’area.

LUKIC.  Al 18’ granata avanti con il centrocampista serbo, bravissimo ad approfittare dell’errore di Pjanic e superare il portiere avversario con un perfetto destro a giro. La risposta dei bianconeri è immediata, ed arriva un minuto dopo la rete subita opera di Ronaldo, il cui sinistro al volo che non sorprende però l’estremo difensore sardo, che è attento sul bolide sempre di CR7 al 22’, che termina fuori d’un soffio dal palo alla sua sinistra, mentre 3’ dopo arriva la doppia respinta di N’Koulou su Kean.  Nella seconda parte del primo tempo non accade più nulla.

RONALDO. Nella ripresa chi si aspetta una Juventus è accontentato e al 16’  ci prova Spinazzola, il cui tiro col destro termina fuori di poco. Al 34’, pochi istanti dopo il suo ingresso in campo al posto di Lukic, l’ex Chelsea Aina sfiora il 2-0 d’un soffio con un potente destro dal limite. Dal possibile gol realizzato al pareggio subito, il passo è breve in casa granata. Infatti al 39’ a pareggiare la contesa ci pensa Cristiano Ronaldo, che insacca la sfera dell’1-1 alle spalle di Sirigu, con un colpo di testa grazie al suggerimento da parte di Spinazzola.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Mercato invernale “leggero”, rosa competitiva o è finita l’illusione di gennaio?

Ultimo commento: "Il Cagliari ha fatto "Supermercato" ossia svenduto tutto ciò che si poteva dare e ha preso ex giocatori, scommesse già perse prima di iniziare...."

Nainggolan, per i lettori di CalcioCasteddu farebbe ancora la differenza nel Cagliari

Ultimo commento: "Per fare una battuta direi che farebbe la differenza al bar.... A parte gli scherzi Nainggolan sarebbe potuto servire, ma aveva un ingaggio troppo..."

Mercato leggero? Per i lettori di CalcioCasteddu il Cagliari si è fatto illudere dai risultati di gennaio

Ultimo commento: "La società Cagliari calcio continua a comprare bidoni se va avanti così finiamo in serie c"

(SONDAGGIO) C’è spazio per Nainggolan nel Cagliari di Ranieri?

Ultimo commento: "L'ha finita alla spal il fenomeno, che vergogna. ..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News