cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ronaldo agguanta il Torino nel finale: il derby finisce 1-1

Nel primo anticipo della giornata una brutta Juventus si salva dl ko interno contro i granata che non vincono la stracittadina fuori casa dal 1995

Allo Stadium tra Juventus e Torino il derby si chiude 1-1. Lukic illude la squadra di Mazzarri, che resta in piena corsa per il quarto posto che vale la qualificazione alla prossima edizione della Champions League, ed è stata in vantaggio fino a 6’ dalla fine, quando subisce il pareggio ad opera di Ronaldo. Un derby che ha visto partire forte i bianconeri, otto volte di fila campioni d’Italia, anche se Sirigu non è impegnato nei primi 19’ non è mai impegnato dagli avanti di Allegri, al contrario di Szczesny, che si rifugia in angolo al 14’ sulla battuta di Belotti con il piede destro. Dall’altra parte grande intervento di Izzo su Kean pronto a servire Ronaldo appostato in mezzo all’area.

LUKIC.  Al 18’ granata avanti con il centrocampista serbo, bravissimo ad approfittare dell’errore di Pjanic e superare il portiere avversario con un perfetto destro a giro. La risposta dei bianconeri è immediata, ed arriva un minuto dopo la rete subita opera di Ronaldo, il cui sinistro al volo che non sorprende però l’estremo difensore sardo, che è attento sul bolide sempre di CR7 al 22’, che termina fuori d’un soffio dal palo alla sua sinistra, mentre 3’ dopo arriva la doppia respinta di N’Koulou su Kean.  Nella seconda parte del primo tempo non accade più nulla.

RONALDO. Nella ripresa chi si aspetta una Juventus è accontentato e al 16’  ci prova Spinazzola, il cui tiro col destro termina fuori di poco. Al 34’, pochi istanti dopo il suo ingresso in campo al posto di Lukic, l’ex Chelsea Aina sfiora il 2-0 d’un soffio con un potente destro dal limite. Dal possibile gol realizzato al pareggio subito, il passo è breve in casa granata. Infatti al 39’ a pareggiare la contesa ci pensa Cristiano Ronaldo, che insacca la sfera dell’1-1 alle spalle di Sirigu, con un colpo di testa grazie al suggerimento da parte di Spinazzola.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Partita piacevole, ma reti inviolate all’Olimpico nel penultimo posticipo della trentacinquesima giornata del massimo campionato...

Poche ore dopo la vittoria dei rossoneri sulla Fiorentina, i nerazzurri rischiano ma portano via...

A San Siro grande gara di rossoneri e viola, viziata dall’errore di Terracciano che regala...

Dal Network

Lavoro parziale con la squadra per Milik. Solo personalizzato per Szczesny ...
Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...

Altre notizie

Calcio Casteddu