Resta in contatto

News

Il Napoli vince a Frosinone 2-0 e allunga in classifica sull’Inter. Ciociari virtualmente in B

La punizione di Mertens che eguaglia le reti di Maradona in maglia azzurra con 81 siglature sblocca la gara. Il raddoppio siglato da Younes chiude i giochi

Il Napoli passa 2-0 a Frosinone condannando di fatto alla Serie B dopo una sola stagione in A, i ciociari che si sono giocati la partita, nonostante una netta inferiorità rispetto agli avversari odierni. Reduce da un momento difficile tra campionato e Europa League, la squadra di Ancelotti staziona dal fischio d’inizio nell’area avversaria con un pressing asfissiante, ma la prima chance per il gol è dei ciociari al 6’ con Pinamonti che incrocia e sfiora la rete.

MERTENS EGUAGLIA MARADONA. Al 19’il belga sigla su punizione imparabile per Sportiello da circa 20 metri, un gol importante non solo per il vantaggio della sua squadra, ma anche perché è la rete numero 81 che eguaglia le siglature di Maradona in maglia azzurra. Che Mertens al 38’ non supera con la battuta di un’altra conclusione velenosa, che stavolta grazia il portiere dei gialloblù. Nel finale di tempo (43’)  fallisce il raddoppio ad un passo dalla porta.

Il Napoli allunga sul 2-0 in apertura di ripresa (4’) con Younes, servito in modo impeccabile da Milik, che lascia sul posto Goldaniga quindi supera Sportiello con un ottimo destro a giro. Frosinone virtualmente in B e alle corde che, nel giro di pochi secondi al 19’, si salva fortunosamente dallo 0-3 con il palo colpito da Callejon e la traversa da parte di Fabian Ruiz. Infine al 42’ Sportiello devia in angolo il tiro di Mertens al belga la rete della doppietta, che lo avrebbe portato con un gol in più, davanti a Maradona. Al 47’ secondo palo colpito da Callejon. Un vittoria che permette al Napoli di allungare sull’Inter per la lotta che riguarda il secondo posto, mentre il Frosinone ha quasi entrambi i piedi in B.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Se gli viene data carta bianca può ricostruire una squadra degna della serie B, non mi sento di dargli troppe colpe per quanto successo quest'anno,..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News