Resta in contatto

News

Uno strepitoso gol di Capello non basta per regalare la vittoria al suo Padova

L’ex attaccante del Cagliari autore di un’ottima prestazione con i veneti di Centurioni che  però non vanno oltre l’1-1 in casa del Cittadella

La salvezza nel campionato di Serie B del suo Padova, che sta attraversando una stagione difficile, resta lontanissima. Ma Alessandro Capello ce la sta provando tutta a far conquistare almeno lo spareggio play-out. L’ex attaccante del Cagliari, classe 1995, al Padova dal 2017, ha siglato nel match giocato in casa del Cittadella, la sua quattordicesima rete in maglia biancorossa.

EUROGOL. Sul punteggio di 0-0, al 7’ della ripresa, Capello, ricevuta la sfera da Serena, fa partire uno splendido tiro col destro di prima intenzione, che  si insacca all’incrocio opposto della porta difesa da Paleari. L’attaccante non è però l’unico ex del Cagliari nel destino stagionale del Padova. Poca fortuna per Pierpaolo Bisoli, giocatore e allenatore sotto la gestione rossoblù di Massimo Cellino, che ha portato i veneti dalla Serie C alla Serie B, ma ha subito due esoneri, il secondo dei quali ha portato in panchina un’altra vecchia conoscenza dei tifosi del Cagliari, ovvero Matteo Centurioni, in rossoblù dal ’97 al 99′.

 

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News