Resta in contatto

News

Barella, corsa e falli subiti: è la trottola impazzita della Serie A

Il centrocampista del Cagliari è tra i primi posti per chilometri percorsi e falli subiti. Gli avversari lo temono per il suo dinamismo e per le sue giocate

Una trottola impazzita. Nicolò Barella è diventato ormai l’incubo degli avversari, che temono questo giocatore instancabile. Come riportato oggi da L’Unione Sarda, il numero 18 rossoblù corre senza mai fermarsi: ha una media di 11, 76 chilometri percorsi a partita, in tutto 2.281 minuti di corsa.

Numeri importanti, superati solo da quelli dell’interista Brozovic (12, 141 Km) e da quello del centrocampista del Bologna Pulgar (11, 809 Km). Non solo. Il suo dinamismo costringe al fallo chi gli capita di fronte. Gli avversari gli stanno addosso quasi come un attaccante: sessantaquattro i falli subiti finora, che ne fanno il terzo giocatore più tartassato dopo Belotti del Torino (82 falli subiti) e Berardi del Sassuolo (73).

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News