Resta in contatto

News

Doppia seduta ad Assemini: personalizzato per Andreolli, Bradaric e Cerri

Intensa giornata di lavoro al Centro Sportivo di Assemini per Cragno e compagni, attesi lunedì alle 21 dal difficile posticipo casalingo contro l’Atalanta

Si intensifica il lavoro del Cagliari, atteso lunedì alle 21 alla Sardegna Arena dalla difficile (ma non impossibile) gara contro un’Atalanta in grande forma, reduce dallo spettacolare 3-3 in rimonta contro la Roma. Il match sarà il terzo in stagione, dopo quello in campionato, vinto all’andata a Bergamo dal Cagliari, e quello appannaggio in Coppa Italia degli orobici lo scorso 14 gennaio, che ha regalato i quarti di finale agli uomini di Gasperini, contro la Juventus.

LA SEDUTA. Come riporta il sito ufficiale rossoblù, in mattinata palestra in un lavoro di forza e resistenza, mentre nel pomeriggio ci si è incentrati sulla parte tattica, che ha previsto sviluppi difensivi di squadra e a reparto. L’allenamento si è concluso con una partita a 50 metri. Per quanto riguarda l’infermeria, lavoro personalizzato per Andreolli, Bradaric, Cerri e Sau, con quest’ultimo in procinto di passare alla Sampdoria, come fa sapere radio mercato Domani la squadra si allenerà al mattino.

 

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Difatti ritengo Giulini debba delegare a pieni poteri un ds giovane ed ambizioso, ma di cosa parliamo poi che Capozucca rimane, Giulini ha sbagliato a..."

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Capozucca & Giulini= Scemo & + Scemo. 2 incapaci totali."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News