Resta in contatto

Esclusive

IND. CC – Dessena a un passo dal Brescia. Le cifre dell’operazione

Il centrocampista passerà alle rondinelle, dove ritroverà il presidente Cellino, che lo aveva portato a Cagliari

Come già anticipato nella giornata di ieri, Daniele Dessena è sempre più vicino ad approdare al Brescia.

LE CIFRE. Secondo quanto raccolto dalla redazione di CalcioCasteddu, il centrocampista classe ’87 firmerà un accordo biennale con le rondinelle, con un’opzione per il terzo in caso di promozione in A. Nelle casse del Cagliari invece andrà una cifra che si aggira intorno agli 800 mila euro.

L’ESPERIENZA IN ROSSOBLÙ. Dessena arrivò in Sardegna nel 2009 dalla Sampdoria, dove tornò in prestito per un anno nella stagione successiva.

Dal suo rientro è diventato un membro fondamentale della rosa rossoblù, giocando sia in Serie A che in Serie B, e diventando anche capitano. Ora però il suo addio e il suo passaggio al Brescia – dove ritroverà il presidente che lo aveva portato a Cagliari Cellino – appare praticamente cosa fatta.

51 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
51 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Guido
Guido
1 anno fa

Grande dessena dentro e fuori dal campo.. grazie di tutto capitano..speriamo torni da dirigente..

Fabio
Fabio
1 anno fa

Proprio con Cellino? Proprio nella squadra che lo ha sfasciato e gli ha rovinato la carriera? Proprio per quei tifosi che, in trasferta a Cagliari, nella partita di ritorno, si misero a cantare “DESSENA NON SALTA PIU'”?
Anche no….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grazie capitano, buona fortuna.

Paolo Pisano
1 anno fa

Perché???????????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

In bocca al lupo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bravissimo ragazzo fuori e dentro il campo auguri campione

Jchnos
Jchnos
1 anno fa

Voglio unirmi ai ringraziamenti per una persona che ha vestito con orgoglio la nostra maglia.
Grazie Daniele.

nico
nico
1 anno fa

cellino si attrezza per la seria A..Dessena ha esperienza e tifo per entrambi..Cellino ci ha fatto sognare..grande presidente

ZioFranco
ZioFranco
1 anno fa
Reply to  nico

Cellino ci ha fatto sognare? E per cosa che non me ne sono accorto? Forse per l’averci fatto giocare in casa a Trieste?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Una stupidata degna del peggior Cellino, quando fece fuori Agostini. Quest’anno stava anche riprendendosi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grande capitano….andar proprio dove la tua carriera…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Purtroppo dall’infortunio proprio contro il Brescia in B non è stato più lo stesso, lo ringrazio per quello che ha dato ma per un auspicabile salto di qualità deve andarsene. Ribadisco che lo ringrazio per tutto ❤?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se fosse vero mi dispiace e le auguro un in bocca al lupo per tutto ❤?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ha onorato la maglia di sicuro, bravo molto serio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ciao capitano fatti valere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

bravo ragazzo…spero rientri da dirigente o allenatore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

In bocca al lupo capitano…Spero che rientri a lavorare in società

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Il prossimo anno…sara ancora in A…il Cagliari…non si sa…se il.polentone non prende dei giocatori decenti…sara dura salvarsi…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Se vogliono gli diamo pure a Sau e Farias!??

Paolo
Paolo
1 anno fa

In bocca al lupo Capitano.

tommaso
tommaso
1 anno fa

Ricordo l’impegno per tornare a Cagliari, la serietà e l’attaccamento alla maglia. Ciao, chi ama il Cagliari non si scordetà di te.
Buona fortuna

cyborg Rossoblu'
cyborg Rossoblu'
1 anno fa

Corretto andare a prendere un ultimo contratto…..ma la B è tosta e si corre e si viene picchiati in incognito, in bocca al lupo Capitano.?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ironia della sorte… una carriera a dir poco condizionata da un infortunio shock, accaduto proprio a Brescia da un “calciatore” del Brescia… e i cori scandalo di quei pseudo tifosi, che durante la partita di ritorno al Sant’Elia, intonavano: Dessena non corre più, Dessena non corre più… con lui in tribuna ad ascoltare quelle schifezze! Io andrei dappertutto… mai li!!!

lynyrd skynyrd
lynyrd skynyrd
1 anno fa

Grande Dessena sempre cuore rossoblu.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

GRAZIE Signor Cellino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ultimamente, entrando dalla panchina, non mi dispiaceva

Checcorossoblu
Checcorossoblu
1 anno fa

Ok che sono dei privilegiati, ok che fanno una vita che non è neanche minimamente paragonabile con quella di un minatore,muratore ecc.ecc.ma ciò non toglie che ragazzi come Dessena che hanno sudato e dato tutto per la nostra maglia vanno salutati in una maniera ben più meritevole che da dei”STUPIDI”commenti fatti da persone “piccole_piccole” sportivamente parlando quindi GRAZIE CAPITANO E A PRESTO???❤️?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Grazie di tutto ma a Cagliari non puoi piu dare un contributo valido.
Buona fortuna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Innegabile il suo impegno e ha onorato sempre la maglia. Purtroppo da 5 anni non è più il calciatore di un tempo, che ho apprezzato tantissimo. Dinamico e con una discreta tecnica, gli infortuni lo hanno completamente cambiato. Umanamente dispiace per i motivi sopracitati non è più utile alla squadra. Chi si permette di criticarlo ha davvero la memoria corta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ma ciao però

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

In bocca al lupo CAPITANO.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Va bè non si stacca più di tanto

mauro cocco
mauro cocco
1 anno fa

un granbravo ragazzo e’un gran signore….sicuramente lo rivedremo l’anno prossimo in cagliari brescia con cellino in tribuna…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Umanamente dispiace, ma ha dato tutto quello che poteva. Meglio un Deiola in organico. A Brescia può avere una buona possibilità di allungare la carriera. Da noi magari è solo un arrivederci.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mi sembra strano che se ne vada dopo 9 anni…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Speravo in un milioncino……vabbè…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bene bene sarai sicuramente più utile lì…ma sau e fatias no?con andreolli ed il greco??

Alessandro
Alessandro
1 anno fa

Ciao capitano, mio capitano, ti ringrazio di tutto ciò che hai dato a questa maglia, grazie di tutto CAPITAN DESSENA #4, 10 anni con te, 10 anni la maglia con i 4 mori sudata, mi dispiace per quel brutto infortunio, ma sei riuscito a riprenderti come sempre, un bacio da tutti i tifosi del CASTEDDU, quasi quasi sono anche contento che vai … è giusto, hai appena 31 anni e non devi far panchina, vai con Cellino, ed insegna come si suda la MAGLIA, riporta le rondinelle in A, CAPITANO MIO CAPITANO.

Ico
Ico
1 anno fa

Purtroppo dopo l’infortunio a brescia non è più lui…addios!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Dessena rimani con noi sei una bandiera

ZioFranco
ZioFranco
1 anno fa

…ammainata….

Giovanni
Giovanni
1 anno fa

Ciao e a mai più scarpone…….

Mario Zola
Mario Zola
1 anno fa
Reply to  Giovanni

Un ringraziamento no? verso una PERSONA che ha dato tanto per il Cagliari,rimettendoci anche una gamba, ho ti sembra poco?.

Marcello Murenu
Marcello Murenu
1 anno fa
Reply to  Mario Zola

Mario scusa,ma Giovanni lo leggo spesso nei suoi commenti,e sono sempre negativi.Non gli sta mai bene niente e c’e’ l’ha a morte con Giulini…noi veri tifosi ringraziamo Dessena perche’gli vogliamo bene ed auguriamo a lui un buon proseguimento di carriera,e se’un giorno ci saranno le condizioni,allora e benvenuto come staff tecnico o quant’altro.. Forza Casteddu!❤?

ZioFranco
ZioFranco
1 anno fa

Giovanni è uno di quei soggetti che si celano con altro nick sul sito dell’Unione Sarda, legati ancora al cordone ombelicale del vecchio presidente per il quale farebbe qualunque cosa….Di questo Cagliari non gliene frega una mazza e vive un’esistenza sportiva triste nella speranza che il vecchio Rais torni a consolarlo….

Giovanni
Giovanni
1 anno fa
Reply to  ZioFranco

Sapiente sapientorum prezzemolino anche oggi ha detto la sua……..te lo già detto in altre occasioni nn ho bisogno di nascondermi dietro altri nomi chi lo pensa vuol dire che lo fà…….in quanto a presidenti penso che sia con il cello che julius il cagliari sia cascato male con entrambi anzi con il primo abbiamo toccato l’abisso…..aprite gli occhi nessuno regala niente…..

Giovanni
Giovanni
1 anno fa

Non lo ho mai nascosto quindi hai scoperto l’acqua calda…..

Giovanni
Giovanni
1 anno fa
Reply to  Mario Zola

Se lo ringrazi tu a me sta bene……se vuoi capir……

federicalfre
federicalfre
1 anno fa
Reply to  Giovanni

Ma non ti vergogni neppure un pò?

Giovanni
Giovanni
1 anno fa
Reply to  federicalfre

Solo perchè la penso differentemente da te? Ma dai non scherzare, dove siamo in un regime totalitario?

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Esclusive