cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ex rossoblù – Buon compleanno a Federico Melchiorri

Il compleanno di Federico Melchiorri e la sua storia in rossoblù: infortuni, gol e una storia d’amore sincera con i tifosi.

NEL CUORE DEI TIFOSI. È raro che anche chi lascia il Cagliari, rimanga comunque nel cuore dei tifosi. Rarissimo per una tifoseria identitaria, che adora i suoi idoli, i suoi guerrieri, ma che quando poi li vede combattere per altri colori spesso non riesce più a ricordare i tempi insieme.

UN ANNO FA L’ADDIO. Non è stato così per Federico Melchiorri, che dopo due stagioni e mezzo in Sardegna, è passato ormai un anno fa al Carpi. Prima che, in estate e dopo il ritorno dal prestito, la sua avventura in rossoblù facesse capolino con il trasferimento a titolo definitivo al Perugia.

IN ROSSOBLÙ. Con il Cagliari 42 presenze e 13 gol. Ma soprattutto una storia d’amore sincera con i tifosi. Una storia romantica e drammatica, con momenti durissimi, come la duplice rottura al legamento del ginocchio destro in quel maledetto 2016, ma anche gioie uniche come la cavalcata promozione, il gol alla Samp al 90′ nel giorno del ritorno in campo o la doppietta a San Siro che valse il successo sull’Inter.

LA NUOVA VITA. Ora, per Federico, la nuova avventura a Perugia procede a gonfie vele: 16 presenze, tre reti e quattro assist sinora in una stagione che l’attaccante di Treia sta vivendo anche con la fascia di capitano al braccio. Leader, come è stato anche a Cagliari, dello spogliatoio. Oggi le candeline sono trentadue.

Buon compleanno, Federico!

 

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il direttore sportivo rossoblù si sta prendendo la sua rivincita dopo le critiche per il...
L'anno scorso fu necessario lo spareggio tra Spezia e Verona, a 31 punti a fine...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu