cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Inzaghi in conferenza: “Sì al nuovo modulo. Dobbiamo dare di più”

Il tecnico biancoceleste ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Cagliari. Ecco le parole di Simone Inzaghi.

VERSO LAZIO-CAGLIARI. La Lazio di Simone Inzaghi viene dal ko di Bergamo contro l’Atalanta. Contro il Cagliari, domani alle 12:30, cercherà di tornare alla vittoria, ma si troverà di fronte un Cagliari agguerrito dopo la beffa di Milik al 91′ nella gara col Napoli. Ecco le parole in conferenza stampa, riportate da Tuttomercatoweb, dell’allenatore biancoceleste. Che tra l’altro proprio domani festeggia le sue cento panchine in Serie A, tutte con la Lazio.

NUOVO MODULO. Gli ultimi giorni abbiamo provato un assetto preciso (4-3-2-1, ndr), ma non sarà un esperimento visto che lo abbiamo provato spesso a gara in corso nelle gare precedenti. Oggi proveremo anche un altro modo di giocare però. Al di là dei moduli contano le motivazioni e come si interpretano le partite. Nelle ultime gare abbiamo raccolto solo 1 punto e questo non mi fa stare sereno, ma le prestazioni ci sono state. Ora dovremo essere bravi a portare gli episodi dalla nostra parte”.

DIFFICOLTÀ IN ATTACCO. Vedremo nelle prossime ore come cercare di migliorare la questione. Che segniamo meno è un dato di fatto, così come il quinto posto in classifica. Avrei voluto qualche punto in più, ma oggi il campo dice questo. Noi abbiamo bisogno di muovere la classifica, ma il Cagliari verrà qua per giocarsela perché è una buona squadra”.

MERCATO E ROSA. Prolungamento del calciomercato? Sono cose che vengono decise da altri. Io ho sempre detto che avrei preferito chiuderlo prima. Noi siamo una buona rosa che sta cercando di fare il massimo. Ultimamente siamo stati penalizzati dai risultati, ma dobbiamo fare tutti insieme qualcosa in più. Intanto facciamo queste 3 partite, poi ci penseremo“.

LUCAS LEIVA. Ha fatto gli ultimi due allenamenti completi, ma è fuori da tanto tempo. Per noi è importantissimo, ma già altre volte per troppa fretta siamo incappati in qualche problemino. Valuterò nell’allenamento di oggi e deciderò, per ora è importante che sia tornato ad allenarsi al meglio“.

LOTITO. Si aspettava qualche punto in più e io sono d’accordo. Il mio compito è quello di far rendere al meglio i giocatori. Possiamo dare di più e dobbiamo lavorare in questa direzione“.

IL GRUPPO. Alla cena di Natale si è visto un grandissimo spirito di gruppo. Questo sarà un campionato con un punteggio più basso rispetto allo scorso anno, noi dovremo essere bravi a fare una serie di successi per migliorare la classifica. Serve dare qualcosa in più“.

MILINKOVIC-SAVIC. “Turno di riposo? Deve rispondere sul campo in questo momento. Io lo vedo concentrato e voglioso, si applica e per ora non ho ritenuto opportuno farlo sedere in panchina. E’ giovane e sta cercando di lavorare per migliorare la classifica, io l’ho visto lavorare bene e sta andando nella direzione giusta“.

AVVERSARI ROSSOBLÙ. Affronteremo un Cagliari in un buon momento. Con Roma e Napoli ha meritato, hanno buoni interpreti e noi dovremo lavorare solo su noi stessi. Dovremo avere più voglia, al di là dei moduli o di chi giocherà. Contano le motivazioni, nel calcio di oggi fanno la differenza. Il Cagliari cambierà interpreti, non ci sarà Pavoletti e per questo potrebbero trovare soluzioni diverse. E’ una squadra allenata bene, la differenza la faranno le motivazioni“.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Sono destinate a creare un dibattito (e un polverone) le frasi del presidente laziale Lotito,...
Il tecnico nerazzurro Simone Inzaghi commenta il pareggio di San Siro contro il Cagliari: le...
I dubbi sollevati da qualcuno sull'operato del tecnico sono stati smentiti dai fatti...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu