Resta in contatto

Rubriche

Chi l’azzecca? La formazione rossoblù secondo i quotidiani

Chi azzeccherà la formazione rossoblù? Ecco il probabile undici titolare del Cagliari contro il Napoli secondo i quotidiani.

PRE-PARTITA. Contro il Napoli per continuare a emozionare. Dopo il gol di Sau all’ultimo respiro contro la Roma, il Cagliari vuole trovare un’altra grande partita. Il pari farebbe seguito alle ultime quattro gare (oltre ai giallorossi, un punto colto anche contro Spal, Torino e Frosinone). Ma il presidente Giulini ha indicato la strada: “Non ci accontentiamo del pari.

ASSENZE. Per credere nell’impresa il Cagliari dovrà puntare su un attacco senza Pavoletti (infortunato poco prima della gara di sabato contro Under e soci). La gara contro la Roma ha messo fuori gioco anche Srna e Ceppitelli, espulsi nel finale, con mezza difesa squalificata contro il Napoli. Il centrocampo ritrova invece Barella, di ritorno dalla squalifica. Out anche i lungodegenti Castro e Lykogiannis, con Ionita recuperato in extremis e ancora in dubbio.

PROBABILE FORMAZIONE. Per questo, i dubbi di formazioni riguardano l’attacco e la difesa. Ballottaggio Pisacane-Faragò sulla corsia di destra, con l’ex Avellino arruolabile anche come centrale al fianco di Klavan, dove tuttavia c’è anche Romagna pronto a giocarsi una maglia da titolare. Joao Pedro ancora diviso tra trequarti e attacco: nel caso il brasiliano agisse tra le linee ecco Cerri e Sau in avanti. Ma molto dipende dal recupero di Ionita: se il macedone non ce la facesse probabile l’impiego di Faragò a centrocampo e Barella in posizione di trequartista.

Ecco le probabili formazioni secondo i quotidiani.

CalcioCasteddu (4-3-1-2):Cragno; Pisacane, Klavan, Romagna, Padoin; Barella, Bradaric, Faragò; Joao Pedro; Cerri, Sau.

L’Unione Sarda (4-3-1-2): Cragno; Pisacane, Klavan, Romagna, Padoin; Faragò, Bradaric, Ionita; Barella; Joao Pedro Sau.

La Nuova Sardegna (4-3-1-2): Cragno; Pisacane, Klavan, Romagna, Padoin; Faragò, Bradaric, Ionita; Barella; Joao Pedro Cerri.

La Gazzetta dello Sport (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Pisacane, Klavan, Padoin; Ionita, Bradaric, Barella; Joao Pedro; Sau, Cerri.

Il Corriere dello Sport (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Pisacane, Klavan, Padoin; Ionita, Bradaric, Barella; Joao Pedro; Sau, Cerri.

Tuttosport (4-3-1-2):Cragno; Pisacane, Klavan, Romagna, Padoin; Ionita, Bradaric, Barella; Joao Pedro; Sau, Cerri.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement
Advertisement

Carmine Longo

Ultimo commento: "Fu un grande Ds. Onore a Carmine Longo."

Josè Oscar Herrera

Ultimo commento: "Un altro gol memorabile fu quello segnato al Parma ai tempi di Ranieri, nel 1991, una bomba dal limite dell'area al 95' che diede ai rossoblù una..."

Massimiliano Cappioli

Ultimo commento: "Le sue parabole di collo pieno hanno contribuìto alla scalata per il ritorno in serie A, facendo esplodere noi tutti tifosi e il glorioso stadio..."
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "era un commento all 'altro articolo sul Carbonia di Caddeo"

Mario Brugnera

Ultimo commento: "Ricordo quel grande Cagliari seppur 12enne...È stato la colonna sonora della mia crescita e della mia vita. Ancora oggi ripenso alla immensa fortuna..."

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da Rubriche