Resta in contatto

Rubriche

L’album dei ricordi di Cagliari-Napoli: il 2-0 del 2008-09

Il Cagliari non vince in casa con il Napoli da quasi dieci anni: riviviamo quel successo firmato da Jeda e Lazzari

PRIMO TEMPO. Gli ultimi anni non sono stati positivi per il Cagliari, quando ha ospitato il Napoli. Ricordi pessimi, che parlano di un clamoroso 0-13 nelle ultime tre gare disputate in terra sarda. L’ultima vittoria rossoblù è datata 19 aprile 2009. I padroni di casa sbloccano la gara dopo appena 5 minuti. Da Cossu sulla destra per Matri, cross al centro per l’incornata di Jeda: Bucci è battuto. Marchetti dice no al mancino da fuori di Zalayeta, Bucci fa la stessa cosa su Matri in due occasioni.

SECONDO TEMPO. Il portiere del Napoli è ancora protagonista sul numero 32 cagliaritano, Jeda poi sciupa la doppietta da due passi su assist di Pisano. Il neo entrato Datolo prova il sinistro dalla distanza e costringe Marchetti alla parata in due tempi, che si ripete sul destro di Lavezzi. Il Cagliari cerca il secondo gol con Biondini: il taglio con tiro mancino del mediano non ha fortuna. Federico Marchetti si guadagna la palma di migliore in campo con un altro intervento degno di nota su Lavezzi da distanza ravvicinata. Infine, al minuto 93, Lazzari chiude i conti grazie a un diagonale di sinistro dal limite.

IL TABELLINO.

Cagliari-Napoli 2-0

Cagliari (4-3-1-2): Marchetti; Matheu, Bianco, Astori, Pisano; Fini (74° Biondini), Parola, Lazzari; Cossu; Jeda, Matri (81° Acquafresca) (In panchina: Lupatelli, Di Laura, Mancosu, Sivakov, Ragatzu). Allenatore: Massimiliano Allegri.

Napoli (3-5-2): Bucci; Santacroce, P. Cannavaro (84° Denis), Contini; Mannini, Pazienza (60° Datolo), Blasi, Hamsik, Vitale (74° Russotto); Zalayeta, Lavezzi (In panchina: Gianello, Grava, Bogliacino, Pià). Allenatore: Roberto Donadoni.

Arbitro: Celi (Campobasso).

Reti: 5° Jeda, 93° Lazzari.

Note: ammoniti Parola, Cossu / P. Cannavaro, Blasi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Non ha né la fiducia né il gradimento della piazza, penso che sia meglio anche per lui se si fa da parte"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche