Resta in contatto

News

Gare del pomeriggio: Atalanta corsara 3-1 a Udine, l’Empoli batte 2-1 il Bologna

La tripletta di Zapata porta la squadra di Gasperini in zona europea. Per Iachini un successo prezioso. 1-1 al Tardini: Chievo imbattuto anche a Parma

Nelle tre gare del pomeriggio grande prestazione dell’Atalanta alla Dacia Arena con un Zapata in gran spolvero. L’Empoli vince un match vale oro contro il Bologna e inguaia Filippo Inzaghi. Terzo punto in tre partite per Di Carlo con il Chievo Verona. Le nostre sintesi:

PARMA-CHIEVO VERONA 1-1. Al Tardini primo tempo a reti bianche, mentre è vibrante l’inizio della ripresa con due reti in 8’. Al 1’ Chievo avanti  sul primo tiro in porta, con Stepinski, che insacca con Sepe beffato. Il pareggio è invece opera dell’ex difensore del Cagliari Bruno Alves,  che supera Sorrentino con una splendida realizzazione.  Al 42’ palo  di  Inglese, che va ad un passo dal gol della vittoria senza fortuna come accade a Gagliolo al 49’in pieno recupero.

UDINESE-ATALANTA 1-3. Appena 2’ sul cronometro e nerazzurri in vantaggio con Zapata che infila Musso sul taglio di Toloi. Padroni di casa che hanno una bella reazione pareggiano al 12’con Lasagna che sigla a porta vuota sul passaggio di  D’Alessandro. 35’: la compagine di Nicola reclama un rigore per fallo di mano di Freuler in area, ma l’arbitro Calvarese dopo aver visionato le immagini al monitor VAR, non concede il penalty.

Al 17’ del secondo tempo l’undici di Gasperini si riporta avanti ancora con Zapata, che finalizza al meglio il suggerimento di Barrow, e batte nuovamente Musso. Il pomeriggio dell’ex Sampdoria è speciale, visto che al 35’ insacca la sua terza rete superando il portiere avversario con una battuta col destro sul contropiede innescato da Hateboer. Infine, 45’ Barrow fallisce il 4-1 .

EMPOLI-BOLOGNA 2-1. Toscani avanti con Caputo al 10’, dopo un fraseggio con La Gumina, con un destro che non lascia scampo a Skorupski. 34’: gol del 2-0 annullato alla squadra di Iachini per posizione irregolare di Traorè che calcia dopo la strepitosa respinta del portiere ospite sulla battuta di Caputo. Al 41’ il Bologna pareggia grazie a Poli, che lasciato colpevolmente solo in area, finalizza in rete un passaggio di Palacio, il quale si era divorato ben tre avversari prima di servire il compagno.

Nel secondo tempo, al 25’, errore di Santander, nel tentativo di liberare l’area, che anticipa di testa il supera portiere Skorupski in uscita, favorendo Veseli, che fallisce il gol praticamente fatto. Non sbaglia invece, 10’ dopo, La Gumina che mette in rete la sua conclusione col destro, riportando avanti i padroni di casa.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News