Resta in contatto

News

Primavera 1, Canzi: “Ci abbiamo provato fino alla fine. Contento dei ragazzi”

Pari interno per i canterani rossoblù contro gli avversari di turno, l’Udinese. Il tecnico rossoblù analizza con un pò di rammarico il dodicesimo punto della stagione

Queste le parole di Max Canzi, allenatore della formazione Primavera, a margine della partita giocata contro i friulani di Sassarini:

LA GARA. Abbiamo costruito molto più dei nostri avversari. Nel primo tempo non siamo partiti benissimo, ma ci siamo resi pericolosi col doppio palo e un tiro di Gagliano. Quando siamo rimasti in dieci, per un fallo molto dubbio che ha portato al calcio di rigore, abbiamo continuato a giocare nella loro metacampo, ho scelto di tenere la difesa a tre con lo spostamento ad esterno di centrocampo prima di Lombardi poi di Marigosu. Sino alla fine abbiamo cercato la vittoria”.

SODDISFAZIONE. “Questa ricerca dell’equilibrio ci porterà lontano, in un campionato dove molte partite finiscono con punteggi vistosi. 12 punti sono un buon bottino, oggi abbiamo colto il quarto risultato utile consecutivo, due pareggi casalinghi e due vittorie esterne: alla fine possiamo ritenerci contenti”.

OBIETTIVO MILAN. “Abbiamo nove giorni per preparare la sfida contro i rossoneri, tra infortunati da recuperare e squalifiche c’è qualche problema in difesa, ma abbiamo tempo per risolverli. Ho una squadra che ha dimostrato ancora una volta di avere lo spirito giusto, anche oggi hanno lottato come leoni. Sono fiero dei miei ragazzi”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News