Resta in contatto

News

Mancini: “Grande partita, ma non aver segnato pesa. Barella fenomenale”

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, il commissario tecnico dell’Italia è soddisfatto dei suoi e nel post gara ha elogiato il talento sardo

POSSESSO ITALIA. Gli azzurri non sono andati oltre lo 0-0 con il Portogallo, ma per Roberto Mancini sono molti gli aspetti positivi da cui ripartire: “Grande partita – ha detto il ct nel post partita – primo tempo straordinario, ma non aver segnato pesa. Dobbiamo trovare il gol con più facilità: segnare nel calcio è un particolare importante”. L’Italia ha sempre avuto il controllo del campo: “Nel loro dna c’è di avere la palla e invece per un bel po’ non l’hanno mai presa. Il possesso ce l’avevamo noi, e nella loro metà campo”.

CENTROCAMPO PERFETTO. “Verratti impeccabile? Lui è forte, un grande giocatore, la palla non gliela porti mai via. Jorginho lo aiuta, certo, ma è stato fenomenale anche Barella per l’età che ha. Pellegrini è entrato subito in partita. A centrocampo siamo messi bene”

PROSSIMO STEP. “Piano piano riusciremo a mettere a posto anche l’attacco, e non dipenderà dalla formula: possiamo giocare bene con un centravanti finto o con uno vero, come si è visto nel primo tempo. E magari a marzo ci ritroveremo con attaccanti che alla prima palla gol ricominceranno a segnare”.

16 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
16 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News