Resta in contatto

Approfondimenti

La Serie A ripartirà sabato prossimo con l’anticipo Udinese-Roma

Il match valido per la tredicesima giornata segna l’esordio di Davide Nicola sulla panchina dei friulani dopo l’esonero di Velázquez

Ferma per gli impegni delle varie nazionali, come accade agli altri campionati in Europa, la nostra Serie A ripartirà sabato prossimo con i primi tre anticipi validi per la tredicesima giornata. Il primo match tra Udinese e Roma, in programma alle 15 alla Dacia Arena, presenta  subito un confronto interessante. Da una parte infatti ci sarà l’esordio sulla panchina dei friulani di Davide Nicola, subentrato a inizio settimana al collega spagnolo Julio Velázquez, chiamato dalla famiglia Pozzo a raddrizzare la barca dopo una serie di risultati non certo brillanti, nonostante il gioco non sia mancato.

Dall’altra parte del campo l’Udinese troverà una Roma che anche in questa stagione sta disputando una Champions League positiva, ma che è sesta in campionato e già attardata dalla Juventus, e reduce dal 4-1 casalingo sulla Sampdoria. Giallorossi favoriti, ma il cambio tecnico potrebbe dare nuova linfa ai bianconeri friulani.

LE ALTRE SFIDE. Il programma, che si chiuderà con il posticipo di lunedì 26 novembre alla Sardegna Arena tra Cagliari e Torino, sarà preceduto da altre otto partite. Alle 18 del sabato tocca alla capolista Juventus, che allo Stadium riceverà (con i favori del pronostico) la Spal, mentre alle 20,30 a San Siro l’Inter di Spalletti deve farsi perdonare il bruttissimo ko sul campo dell’Atalanta, contro un Frosinone che sta iniziando una difficile risalita in graduatoria.

La domenica si prosegue con l’anticipo dell’ora di pranzo (ore 12,30) che prevede la sfida tra Parma e Sassuolo. Nel pomeriggio, alle 15, altre tre contese, una delle quali vedrà il Napoli giocare al San Paolo contro la cenerentola Chievo Verona, partita che segnerà l’esordio stagionale sulla panchina dei veneti di Domenico Di Carlo, terzo allenatore dopo l’esonero di Lorenzo DAnna e le improvvise dimissioni (con tante polemiche) di Gian Piero Ventura domenica scorsa al termine del 2-2 casalingo contro il Bologna.

Sempre domenica alle 15 in programma anche BolognaFiorentina e EmpoliAtalanta, gara verifica per Giuseppe Iachini subentrato all’esonerato Aurelio Andreazzoli, partito con una vittoria all’esordio sull’Udinese. Alle 18 all’Olimpico di Roma il big match della tredicesima giornata, quello tra Lazio e Milan, entrambe impegnate in Europa League, ma che puntano ad un posto in Champions per la prossima stagione.

Infine alle 20,30 il derby della Lanterna tra Genoa e Sampdoria, con Ivan Juric già sulla graticola dopo essere subentrato a Davide Ballardini, ma in crisi di risultati e dall’altra parte Marco Giampaolo che gode della fiducia del presidente blucerchiato Massimo Ferrero, ma chiamato nell’invertire la rotta dopo le sconfitte contro Milan, Torino e Roma.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Campionato di serie B (vergognatevi) Ediz. 2022-23 - Portieri:BraccioFerro-Bruto-Pluto-Olivio..."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti