Resta in contatto

News

Il Cagliari si allena contro la Primavera: 5-1 il risultato finale

Ottimo allenamento per i ragazzi di Maran, privi dei nazionali. Sau tonico, Pajac provato anche nel ruolo di mezzala sinistra

Il Cagliari si allena in attesa che riparta il campionato, e lo fa con la Primavera come sparring partner, vincendo la gara per 5-1. Ad Asseminello, i rossoblù di Maran scendono in campo così (4-3-1-2): Rafael; Srna, Andreolli, Pisacane, Pajac; Dessena, Cigarini, Padoin; Joao Pedro; Sau, Cerri. La Primavera di Max Canzi risponde con (4-2-3-1) Aresti; Porru, Boccia, Peressutti, Ingrosso; Ladinetti, Marongiu; Doratiotto, Lombardi, Contini; Verde.

Bene Sau, che appare molto tonico e cerca continuamente la giocata. In grande evidenza il croato Pajac, smanioso di mettersi in mostra, provato da Maran anche come mezzala sinistra. Nella prima frazione di gioco arrivano le reti, in successione, di Cerri, Sau e Cigarini. Da segnalare al 40′ l’occasione di Doratiotto, che spreca una buona occasione davanti a Rafael.

Nella ripresa escono Joao Pedro, Pisacane e Padoin, entrano Lykogiannis, al rientro sul campo di gioco dopo l’infortunio, Castro e Ceppitelli. Subito uno scambio di portieri: Rafael va a difendere la porta della Primavera, Aresti quella della prima squadra. Castro agisce invece sulla trequarti e sfiora subito l’incrocio dei pali su passaggio di Sau. Poco dopo è ancora Castro che si fa ipnotizzare da Rafael. Al 16′ ancora Cagliari A in rete, ancora con Sau. Qualche minuto dopo arriva invece il colpo da biliardo di Cerri, gol del 5-0. Al 34′ la Primavera accorcia le distanze col subentrato Dore ed è la rete che in pratica chiude la gara.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News