Resta in contatto

News

López-Fini, nuovo titolo con il Peñarol: “Emozioni indescrivibili”

Tenfield.com riporta le parole dell’ex coppia alla guida tecnica del Cagliari, al secondo trofeo in pochi giorni con i gialloneri uruguaiani

GIOIA. Diego López sta vivendo un momento magico alla guida del Peñarol, con cui ha vinto recentemente il torneo Clausura di Primera División. Ieri ha trionfato anche nello spareggio per il titolo di campione assoluto, battendo il Nacional nei tempi supplementari: 2-1 in rimonta, grazie alle reti di Formiliano e Cristian Rodríguez. L’ex allenatore del Cagliari, in carica da giugno, ha come secondo Michele Fini. I due vecchi protagonisti rossoblù hanno commentato questo periodo fortunato.

LÓPEZ. Diego López si sta togliendo quelle soddisfazioni non raggiunte sulla panchina del Cagliari: “Non ho potuto disputare da giocatore il cosiddetto “Classico”, però il destino mi ha dato la possibilità di rifarmi e nel migliore dei modi. Ringrazio il Presidente che mi ha portato qui, il mio amico José “Pepe” Herrera che ha curato i contatti affinché arrivassi in giallonero, mia moglie e i miei figli che ora stanno festeggiando a Madrid. Stare lontano dalla famiglia è difficile, però la gioia che sto vivendo ora rappresenta uno dei momenti più emozionanti della mia vita“.

FINI. Il principale collaboratore del tecnico uruguaiano, il sardo Michele Fini, è raggiante: “Si tratta della più grande soddisfazione della mia nuova carriera, l’evento più bello che ho mai vissuto nel calcio. La squadra dispone di grande personalità, enormi qualità tecniche e può cambiare la partita in ogni momento“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Campionato di serie B (vergognatevi) Ediz. 2022-23 - Portieri:BraccioFerro-Bruto-Pluto-Olivio..."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News