cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Juventus-Cagliari: le pagelle rossoblù di Calcio Casteddu

I bianconeri si impongono sulla squadra di Maran per 3-1: queste le pagelle stilate da Calcio Casteddu sui protagonisti rossoblù

CRAGNO: VOTO 6. Non perfetto sul gol a freddo di Dybala, si disimpegna poi a terra e in uscita alta. CR7 fa tremare il palo alla sua destra, può poco sulle successive marcature juventine.

SRNA: VOTO 5,5. Con Cristiano Ronaldo davanti, difficilmente riesce a salire a sostegno. Ma quando lo fa, pesca (palla deviata) João Pedro che poi pareggia. Non sempre preciso nei disimpegni, meglio nella ripresa.

PISACANE: VOTO 6,5. Sbaglia il disimpegno in occasione dell’azione che innesca Dybala, il quale lo fa ammattire e segna. Però cresce alla distanza, mura Cristiano Ronaldo nel finale e si batte come un leone.

CEPPITELLI: VOTO 5,5. Dybala aggira lui e Pisacane dopo pochi secondi, segnando. Fa scorrere un pallone con leggerezza, per fortuna senza conseguenze. Secondo tempo più tranquillo.

PADOIN: VOTO 6. Gara di sofferenza contro la sua ex squadra, opposto ad avversari estremamente rapidi e tecnici come Cancelo e Bentancur. Nella ripresa può respirare di più.

Dall’80° SAU: VOTO n.g.

IONITA: VOTO 6. Si dà da fare con il consueto dinamismo, va al cross per Pavoletti su cui Szczesny fa il miracolo.

Dal 67° FARAGÒ: VOTO s.v.

BRADARIC: VOTO 5,5. Distribuisce con un po’ di affanno, senza sbagliare troppo. Si guadagna un giallo con coscienza trattenendo Bentancur. Autore sfortunato dell’autogol del 2-1, rischia tantissimo per un tocco di braccio in area non sanzionato.

Dal 56° CIGARINI: VOTO 6. Controlla alcuni palloni, giocandoli con diligenza e qualità.

BARELLA: VOTO 6,5. Cerca di non sciupare la sfera quando la può giocare, gestendoli con piedi buoni e intelligenza.

CASTRO: VOTO 6,5. Poco spazio per le sue invenzioni, gara prevalentemente in trincea che lo fa partire molto arretrato. Giostra con pregevole tecnica individuale.

JOÃO PEDRO: VOTO 6,5. Sprinta cercando di rendersi pericoloso. Molto bravo in occasione dell’1-1, con un ottimo spunto concluso alla grande sul primo palo.

PAVOLETTI: VOTO 7. Ha nei piedi la palla del pari, però Szczesny è monumentale nell’occasione. Il suo controllore principale è Benatia, scontro tra corazzieri. Una grande partita per impegno e generosità.

MARAN: VOTO 6,5. La doccia gelata dopo una manciata di secondi rovina un po’ i suoi piani. Il suo Cagliari non molla però di un centimetro, restando benissimo in gara nonostante la palese differenza di valori in campo.

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ora tocca a voi valutare la prova dei rossoblù a San Siro...

Cala il sipario a San Siro: i rossoblù tornano in Sardegna con un punto d’oro...

Dal Network

Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...
Il difensore si è accasciato a terra, dopo aver sentito un dolore al petto: l'ivoriano...

Altre notizie

Calcio Casteddu