Resta in contatto

Rubriche

Meteore rossoblù – Maurizio Franzone

Il portiere classe 1969 ha militato in Sardegna dal 1997 al 2000. Con la maglia del Cagliari tante soddisfazione ma anche una amara retrocessione

Maurizio Franzone approda in Sardegna nell’estate del 1997. L’estremo difensore di Piacenza è reduce da una esperienza in Campania dove ha giocato con la maglia della Salernitana.

LA PROMOZIONE E LA SALVEZZA CON VENTURA. Il 1997/1998 è la stagione che proietta in Serie A il Cagliari guidato da Gian Piero Ventura. Franzone, nel corso di quel torneo cadetto, gioca qualche partita. Il suo ruolo è chiaro: fare da chioccia al primo portiere Alessio Scarpi. Ruolo, peraltro, che rimane inalterato anche durante la stagione 1998/1999 in cui i rossoblù ottengono una salvezza tranquilla.

LA RETROCESSIONE. Maurizio Franzone fa parte della rosa del Cagliari anche per il campionato 1999/2000. Ma, sfortunatamente, i ragazzi di Renzo Ulivieri non riescono a salvare la categoria. A fine stagione Franzone si traferisce al Giulianova.

Attualmente ricopre il ruolo di intermediario di mercato. Nel 2004 ha fatto ritorno in Sardegna come preparatore dei portieri mentre dal 2005 al 2008 è stato allenatore e direttore tecnico del Cagliari Strike Force, squadra di Miami di proprietà di Massimo Cellino.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche