Resta in contatto

News

Maran: “Vittoria fortemente voluta che dedichiamo ai tifosi”

Maran

In sala stampa il tecnico del Cagliari non nasconde la sua felicità per un successo sul Bologna meritato per quanto fatto vedere in campo dai suoi ragazzi

La prima vittoria stagionale alla Sardegna Arena, dimostra che in casa gioca un Cagliari diverso da quello visto in particolare a Empoli e Parma. Un 2-0 che Rolando Maran in sala stampa commenta così: “Volevamo fortemente questa vittoria per noi e  per i tifosi che lo meritavano tanto. Siamo andati in campo tranquilli giocando con qualità e spirito di sacrificio. Castro ha fatto una grandissima partita, ma tutti i ragazzi hanno fatto una prestazione importante. Siamo stati perfetti in varie fasi. Quando è uscito Srna è entrato Faragò e quasi non ce ne siamo accorti. Il modulo non è cambiato ma abbiamo dei trequartisti che sanno fare un bel lavoro in campo. Questa che si è vista oggi è stata una variante ma non l’unica.

VITTORIA DI QUALITA’. “Ce la siamo giocata con la nostra qualità, palleggiando in mezzo al campo e aprendo sugli esterni. Srna? Purtroppo ha preso una botta alla schiena, che poi dava fastidio anche alla gamba. Siamo stati bravi a non far conquistare tanto palla al Bologna. Cragno e Barella di nuovo in nazionale è un orgoglio per questi ragazzi e per questa società. Vedendo le prove anche di oggi se lo meritano tanto. Pavoletti è uno dei più forti di testa. Se continua così potrà giocarsi le sue chance per conquistare la maglia azzurra”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "A parte il fatto che, se si facesse un azionariato dei tifosi e chiedessero 100 euro, molti dei commentatori non li metterebbero, perché i prossimi..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Siamo d'accordo però i mancati incassi di due anni gli sono caduti sul groppone credo che non vada dimenticato non siamo Juve o Milan i soldi vanno..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News