Resta in contatto

News

Penna in trasferta – Da Ronch (Gazzetta): “Ekdal e Murru belle sorprese”

In vista della gara di domani contro la Samp, CalcioCasteddu ha sentito il giornalista de La Gazzetta dello Sport. Che elogia il buon avvio dei due ex

Una Sampdoria ferita sbarca in Sardegna per la gara di domani contro il Cagliari, in cerca di riscatto dopo la sconfitta al fotofinish contro l’Inter. Anche i rossoblù però devono farsi perdonare il passo indietro di Parma. Che partita sarà? Per ‘Penna in trasferta’ di questa settimana, CalcioCasteddu ha sentito Alessio Da Ronch, giornalista de La Gazzetta dello Sport.

“La Sampdoria è in buono stato fisico”, spiega Da Ronch, “da quel punto di vista non dovrebbe incontrare particolari problemi. Sarà interessante però vedere come e se ha assorbito a livello mentale la botta della sconfitta casalinga contro l’Inter”.

Una sconfitta meritata?

 “Diciamo che la Samp è stata punita oltre misura. Ha certamente pagato a caro prezzo la mancanza di ricambi, dovuta alle varie assenze. Se Giampaolo avesse avuto qualche sostituzione in più da spendere, probabilmente il risultato sarebbe stato diverso”.

Come stanno andando gli ex del Cagliari, Ekdal e Murru?

“Devo dire che hanno sorpreso favorevolmente. Murru lo scorso anno non ha brillato particolarmente, ma in questo campionato ha iniziato davvero bene, mostrando una grande sicurezza. Per quanto riguarda lo svedese, Giampaolo lo vedeva come mezzala, ma ora che ha compiti da regista sta svolgendo bene il ruolo, anche con buona applicazione difensiva”.

Ci sarà qualche novità nella formazione di domani?

“Ci sono grossi dubbi sull’impiego di Tonelli. Possibile invece che Giampaolo dia una chance al centrocampista ceco Jankto“.

Che partita sarà quella alla Sardegna Arena?

“Il Cagliari sa essere pericoloso, bisogna capire però se Pavoletti sarà o meno della partita. Se la Samp non ha perso la fiducia nel suo gioco, darà certamente del filo da torcere ai rossoblù”.

Un pronostico?

Punterei sul pareggio, magari con gol: credo sia il risultato più probabile considerato anche lo stato di forma delle due squadre”.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Si vergogni sindaco e amministrazione di cagliari che fanno giocare la squadra ds 17 anni in uno stadio prefabbricato"

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News